Passa ai contenuti principali

“FESTA DELLA MUNICEDDHA 2017”:

Domani, venerdì 4 agosto, alle ore 11.30, nella sala conferenze stampa di Palazzo Adorno a Lecce, si terrà la presentazione della “Festa della Municeddha 2017”, promossa dalla Pro loco Cerceto di Cannole e patrocinata dal Comune di Cannole, dalla Provincia di Lecce e dalla Regione Puglia. Inoltre, la manifestazione gode da quest’anno del patrocinio Slow Food e della prestigiosa presenza dell’Istituto Internazionale di Elicicoltura di Cherasco.Ufficio Stampa Provincia di Lecce


Ad illustrare tutte le novità e le iniziative dell’edizione 2017 interverranno Antonio Gabellone, presidente della Provincia di Lecce, Leandro Rubichi, sindaco del Comune di Cannole, Oronzo Piccinno, presidente della Pro Loco, Giuseppe Russo del direttivo Pro Loco, Marco Dadamo per Slow Food condotta Sud Salento e Francesco Perulli, presidente del Motoclub Salentum Terrae.

Nata 33 anni fa per onorare la municeddha, un prodotto autentico del territorio salentino legato da sempre con doppio filo agli abitanti di Cannole, raccoglitori di lumache un tempo e oggi impegnati nell’elicicoltura, la più grande sagra della chiocciola del Sud Italia si svolgerà a Cannole dal 10 al 13 agosto, con tante novità.

Le più importanti riguardano il patrocinio di Slow Food condotta Sud Salento e la presenza nei quattro giorni della Festa della Municeddha dell’Istituto Internazionale di Elicicoltura di Cherasco, che dedicherà una sezione speciale della festa all’allevamento, alla commercializzazione, al food e alla nuovissima linea di prodotti di bellezza creati dalla bava di lumaca.

Altra novità, il primo Convegno “Festa della Municeddha”, che si terrà il 6 agosto a partire dalle ore 19.30, negli spazi del Museo “Umberto Villani”, con la partecipazione di illustri ospiti.

Il programma della storica sagra, che coniuga cultura, tradizione, folclore, cibo di qualità e musica, prevede ricche degustazioni, l’esibizione di otto gruppi musicali su due palchi e laboratori didattici a tema dedicati ai bambini a cura dell’associazione Salento Faber.


Lecce, 3 agosto 2017

Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 22 Ottobre 2017

Massimo Giannini candidato a sindaco di Galatina per FdI, il cittadino deve essere informato sulla questione compostaggio

A pochi giorni dalla diffusione dei dati dell’Agenzia Europea (EEA) che si occupa di inquinamento e che attesta la Colacem di Galatina quale concausa di seri danni sanitari e ambientali che oscillano tra i 37 e i 67 milioni di euro e dai risultati degli ultimi dati estratti dal registro tumori di Lecce, da cui emerge che il tasso di mortalità per neoplasie tumorali a Galatina e nelle frazioni ha raggiunto livelli non più tollerabili, il circolo cittadino di Fratelli d’Italia si fa