Passa ai contenuti principali

Copertino Andare Oltre apre un circolo a guidarlo Raffaele Leo, che sarà il il segretario cittadino.

“Andare Oltre – dice Raffaele Leo – è il movimento che fa riferimento al giovane sindaco Pippi Mellone, che ho avuto modo di apprezzare nel febbraio scorso, quando è venuto a Copertino per parlare con i nostri concittadini delle esigenze e delle potenzialità della marina di Sant'Isidoro. L'incontro fu organizzato da Vincenzo De Giorgi, uomo che stimo e al quale sono molto legato, ed ha avuto il merito di avviare una programmazione sulla “marina dei copertinesi”. In quell'occasione – aggiunge Leo – ho avuto modo di apprezzare questo movimento di ultrapolitica, che si sviluppa con un rapporto alla pari con tutti i cittadini e passa velocemente dalle parole ai fatti”. 

Andare Oltre continua così a radicarsi nell'intera “regione Salento” (qualche settimana fa ha aperto un circolo a San Pietro Vernotico), puntando alla creazione di una nuova classe dirigente, come avvenuto a Nardò, Galatina e Lecce, dove il movimento è forza di governo. 

“A differenza di movimenti virtuali costruiti sull'idea che ognuno valga uno – spiega Raffaele Leo – il movimento Andare Oltre si basa sul concetto di comunità e crede nel merito e nella capacità dei singoli, che si esalta e si esprime proprio attraverso il lavoro di squadra e il rapporto con la propria terra”

Soddisfazione anche a livello provinciale. “Andare Oltre – spiega Giancarlo Erroi, coordinatore provinciale del movimento - supera lo schema destra-sinistra, che ha il demerito di emarginare e separare le migliori risorse dei territori, e cerca punti di incontro sui propri temi fondanti: ambiente, solidarietà e giustizia sociale, diritti delle persone e degli animali, innovazione tecnologica e razionalizzazione delle risorse. Riuscire a trasmettere questo messaggio ed aggregare nuove forze è per noi motivo di grande orgoglio”.

Un fiocco tricolore che ha suscitato l'entusiasmo del leader del movimento, Pippi Mellone:

"Accolgo con favore la nascita di Andare Oltre a Copertino sia perché rappresenta un tassello fondamentale nel mosaico del nostro movimento sia perché Copertino è una delle città più interessanti del Salento, ricca di storia e con importanti prospettive e, da Sindaco di Nardò, tengo particolarmente al dialogo con questa città. Soprattutto in relazione a Sant'Isidoro, la marina che gli altri sindaci di Nardò hanno sempre dimenticato e sulla quale, dopo un aperto dialogo con Vincenzo De Giorgi, che ci ha sottolineato le esigenze più importanti dei copertinesi, stiamo fortemente investendo. Quest'anno – spiega Mellone - su Sant'Isidoro abbiamo investito molto, realizzando parcheggi, marciapiedi, arredo urbano ma anche avviando progetti di illuminazione e sbloccando situazioni in sospeso da anni, come quella della Sarparea. Alla fine del mio mandato – conclude – Sant'Isidoro sarà una perla dello Jonio. Anche per questo sono doppiamente soddisfatto per la nascita di un nostro circolo su Copertino. La politica ha bisogno di cambiare, di passare dalle parole ai fatti”.

Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 22 Ottobre 2017

Massimo Giannini candidato a sindaco di Galatina per FdI, il cittadino deve essere informato sulla questione compostaggio

A pochi giorni dalla diffusione dei dati dell’Agenzia Europea (EEA) che si occupa di inquinamento e che attesta la Colacem di Galatina quale concausa di seri danni sanitari e ambientali che oscillano tra i 37 e i 67 milioni di euro e dai risultati degli ultimi dati estratti dal registro tumori di Lecce, da cui emerge che il tasso di mortalità per neoplasie tumorali a Galatina e nelle frazioni ha raggiunto livelli non più tollerabili, il circolo cittadino di Fratelli d’Italia si fa