Passa ai contenuti principali

L’Università del Salento ha avviato il progetto di formulazione dell’offerta formativa relativa all’acquisizione dei 24 CFU

L’offerta formativa sarà avviata in seguito all’emanazione del Decreto Ministeriale ai sensi di quanto previsto dal D.Lgs. 59/2017, con cui il MIUR determinerà, tra l'altro, i settori scientifici disciplinari (SSD) all’interno dei quali debbono essere acquisiti i 24 CFU, gli obiettivi formativi, le modalità organizzative del conseguimento dei crediti e gli eventuali costi a carico degli interessati, nonché gli effetti sulla durata normale del corso per gli studenti che eventualmente debbano conseguire detti crediti in forma aggiuntiva rispetto al piano di studi curricolare.


Tutti gli aggiornamenti saranno pubblicati sul sito web istituzionale (www.unisalento.it).

«È nostro dovere» dichiara Vincenzo Zara Rettore dell’Università del Salento, «richiamare l’attenzione degli studenti e di tutti i potenziali fruitori delle attività formative connesse al conseguimento dei 24 CFU su talune “offerte preconfezionate” da parte di altre strutture o di altri Enti di formazione in quanto si potrebbe correre il rischio di conseguire CFU che potrebbero non essere coerenti con quanto il citato decreto ministeriale disciplinerà in merito all’acquisizione dei 24 CFU».



Lecce, 3 luglio 2017



Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 23 Settembre 2017

Massimo Giannini candidato a sindaco di Galatina per FdI, il cittadino deve essere informato sulla questione compostaggio

A pochi giorni dalla diffusione dei dati dell’Agenzia Europea (EEA) che si occupa di inquinamento e che attesta la Colacem di Galatina quale concausa di seri danni sanitari e ambientali che oscillano tra i 37 e i 67 milioni di euro e dai risultati degli ultimi dati estratti dal registro tumori di Lecce, da cui emerge che il tasso di mortalità per neoplasie tumorali a Galatina e nelle frazioni ha raggiunto livelli non più tollerabili, il circolo cittadino di Fratelli d’Italia si fa