Passa ai contenuti principali

Il Salento Rugby atteso al XX Master Scudetto LIBR

Parte venerdì la spedizione “tarantata” alla volta di Terracina dove, nello stabilimento Rive di Traiano, sabato 29 luglio si assegneranno gli Scudetti maschili e femminili del ventesimo Campionato Italiano di Beach Rugby.
Il Salento Rugby, reduce dal doppio successo nel Master Finale del Comitato Magna Grecia, ha conquistato il pass per giocarsi il titolo di categoria sia con la squadra capitanata da Ivano Abbate che con quella guidata da Cielo Chirico.

Le ragazze salentine, sul litorale laziale, saranno accompagnate da quattro ragazze delle Panthers Modugno:« Una collaborazione che fa bene a tutto il movimento pugliese – spiega Fabio Manta, Presidente del Salento Rugby – nell’ottica di una probabile futura partecipazione delle mie “tarantate” alla Coppa Italia a sette Femminile nella prossima Stagione Sportiva».
I Tornei saranno composti da 10 squadre per gli uomini e 6 per le donne, le partite si svolgeranno tutte nella giornata di sabato:« Sarà una competizione che metterà a dura prova i nostri giocatori – dice Manta – molti dei quali alla prima esperienza in un Master Finale Nazionale». Negli uomini, oltre allo stesso Manta alla quarta presenza in un Master dopo averli disputati con All Bluff ed HellFish,  troviamo Emilio Piccione che ha preso parte ad una finale con l’Amatori Taranto nel 2010 e due con gli HellFish nel 2014 e 2015, Domenico Ricciato con gli HellFish nel 2014 e 2015, Fabio Rago e Paolo D’Oria con una presenza nel Master 2014 con gli HellFish. Nelle donne, invece, la sola Capitana Cielo Chirico ha disputato un Master Finale nel 2011 con il Puglia RFC.
Sull’arenile dell’agro pontino, con i Campioni d’Italia in carica e detentori della prima Coppa Italia del Padova Beach, scenderanno anche i Crazy Crabs e i Crazy Rats di Frascati, i veneto-fiorentini Strani Tipi, la Molesta Quindicina di Firenze, i romani delle Sabbie Mobili e dei Belli Dentro, i Forastici di Anzio e i partenopei Pirati di Nisida. Per il Torneo Femminile le Campionesse delle Sabbie Mobili sfideranno le Spavalde detentrici della Coppa Italia, Le Sbarbine e le napoletane Rumenas
Le squadre pugliesi, nelle ultime due manifestazioni, sono riuscite a piazzarsi al nono posto della Classifica Maschile nel 2015 con gli HellFish Team Puglia e nel 2016 con il Bari Beach Rugby:« eguagliare questo risultato sarebbe il massimo – commenta uno scaramantico Manta – migliorarsi vorrebbe dire incorniciare a dovere una Stagione Sportiva superlativa che, dopo il secondo posto allo Snow Rugby di Tarvisio, ci ha visti trionfare in Puglia e Basilicata nel Campionato di Serie C Girone 2, in Coppa e nel Magna Grecia Beach Rugby Cup


Foto allegate:
001 - Fabio Manta
002 - Mariagrazia Lezzi

003 - Cielo Chirico
004 - Fabio Rago
005 - La vittoria nel Magna Grecia Beach Rugby Cup
006 - La squadra femminile
007 - La squadra maschile

Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 19 Agosto 2017

Massimo Giannini candidato a sindaco di Galatina per FdI, il cittadino deve essere informato sulla questione compostaggio

A pochi giorni dalla diffusione dei dati dell’Agenzia Europea (EEA) che si occupa di inquinamento e che attesta la Colacem di Galatina quale concausa di seri danni sanitari e ambientali che oscillano tra i 37 e i 67 milioni di euro e dai risultati degli ultimi dati estratti dal registro tumori di Lecce, da cui emerge che il tasso di mortalità per neoplasie tumorali a Galatina e nelle frazioni ha raggiunto livelli non più tollerabili, il circolo cittadino di Fratelli d’Italia si fa