Passa ai contenuti principali

A LECCE, LA SOSTA È SEMPRE PIÙ DIGITAL

Lecce leader del digital parking: dopo oltre 2 anni dall’introduzione di EasyPark, l’innovativo servizio per il pagamento della sosta su strisce blu, la città pugliese risulta essere la prima per performance tra comuni italiani di analoghe dimensioni in cui è disponibile l’App EasyPark.
Sempre più automobilisti usano EasyPark a Lecce. Dal 2015 a oggi le soste pagate con l’App sono più che triplicate e, da giugno 2015 a giugno 2017, i nuovi clienti che hanno effettuato soste
con EasyPark sono aumentati del 150%. Un dato molto interessante riguarda inoltre l’utilizzo dell’App da parte dei turisti provenienti da tutta Italia che, soprattutto nel periodo estivo, si recano a Lecce e scelgono di gestire e pagare la sosta comodamente dal proprio smartphone, senza dover andare alla ricerca del parcometro.

Risultati positivi che nascono dalla collaborazione costruttiva tra la città, Sgm ed EasyPark, finalizzata a rispondere alle esigenze degli utenti e rendere la sosta più smart. E’ in quest’ottica che si deve interpretare anche la novità riguardante i parcheggi di interscambio A, C e D di Lecce. A partire dal primo luglio gli utenti EasyPark possono infatti usufruire dell’App anche per pagare il ticket periodico da 30 giorni, oltre che quello giornaliero, nella Zona Viola di Lecce che comprende i parcheggi di interscambio denominati A, C e D. Il codice area EasyPark per la Zona Viola è 155.
“Quando Sgm, più di 2 anni fa, ha scelto questo sistema tecnologicamente avanzato - commenta Mino Frasca, presidente di Sgm – ha immaginato che l’App potesse essere uno strumento molto versatile che avrebbe semplificato la vita degli automobilisti in città. E così è stato, come dimostrano i dati sul suo utilizzo. Gli automobilisti che frequentano Lecce abitualmente hanno apprezzato il fatto di poter pagare il tempo effettivo di permanenza e superare disagi pratici del dover fare il ticket alla più vicina colonnina: per questo si è deciso di ampliare e coprire anche altre zone urbane interessate dalla sosta tariffata”.
“Lecce - dichiara Giovanni Laudicina, Country Manager di EasyPark in Italia - rappresenta per noi una case history di successo, una città che dimostra di comprendere quotidianamente i vantaggi del pagamento digitale della sosta, un sistema comodo e facile, che risponde alle reali esigenze degli automobilisti. Oggi siamo presenti in quasi 160 città in Italia e oltre 400 all’estero. A queste presto si aggiungeranno le 49 città del servizio Sostafacile, che il Gruppo EasyPark ha da poco acquisito. Consolidiamo così ulteriormente la nostra leadership come servizio di digital parking più diffuso. Tanti i vantaggi per l’automobilista che usa EasyPark: può prolungare il tempo di sosta ovunque si trovi o interromperlo al rientro in auto e può usufruiruire della mappa integrata nell’App, che individua automaticamente la tariffa giusta senza doversi recare al parcometro. Inoltre i costi sono chiari fin da subito.”
Per maggiori informazioni: www.easyparkitalia.it
Lecce, 21 luglio 2017




Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 16 Dicembre 2017

Massimo Giannini candidato a sindaco di Galatina per FdI, il cittadino deve essere informato sulla questione compostaggio

A pochi giorni dalla diffusione dei dati dell’Agenzia Europea (EEA) che si occupa di inquinamento e che attesta la Colacem di Galatina quale concausa di seri danni sanitari e ambientali che oscillano tra i 37 e i 67 milioni di euro e dai risultati degli ultimi dati estratti dal registro tumori di Lecce, da cui emerge che il tasso di mortalità per neoplasie tumorali a Galatina e nelle frazioni ha raggiunto livelli non più tollerabili, il circolo cittadino di Fratelli d’Italia si fa