Passa ai contenuti principali

Sannicola settimana della creatività

L’associazione Ionia di Sannicola ha il piacere di presentare la settimana della Creatività  dal 16 al 20 giugno, presso il frantoio ipogeo di via Roma in collaborazione con Pro loco e Axa Cultura e col patrocinio del Comune. Il 16 alle 19.30 avrà luogo l’inaugurazione della mostra finale dei corsi di terracotta e pittura visitabile fino al 18 dalle 18 alle 20. La serata sarà presentata da Carmen de Stasio, critico d’arte, interverranno le autorità cittadine e i maestri Mauro Sances e Fabio De Donno che hanno tenuto rispettivamente i corsi “Dal pensiero alla forma” e “A mano libera”. Espongono: Antonella e Annarita Palumbo, Annamaria Sponziello, Graziana Manno, Ivana Magnani, Agatina Calò, Anna Zito, Ottavia Fedele, Patrizia Stapane, Francesco Bidetti, Antonella Raccioppi, Marianna Caputo, Ottavia Fedele, Lucia Tricarico, Chiara Cataldo e Paola D’Amato. La mostra sarà visitabile da 16 al 18 giugno dalle 18 alle 21. Il 20 presso Villa Excelsa sarà presentato il libro “Il segreto di Diana” di Nadia Marra. Presenta la serata la presidente Ionia Marilena De Stasio, dialoga con l’autrice Ilaria Ferramosca e coordina Maria Cristina Talà, giornalista di Piazzasalento. «Siamo orgogliosi della buona riuscita dei corsi di arte pittorica e della lavorazione dell’argilla e degli ottimi risultati raggiunti da tutti gli allievi. La presentazione del libro di Nadia Marra sarà occasione per ascoltare dalla viva voce dell’autrice alcune importanti pagine del suo ultimo libro ambientato a Gallipoli» commenta la presidente Ionia, Marilena De Stasio

Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 20 Luglio 2018

Gallipoli illuminare per avere piu' sicurezza? Pensiamo anche alla spiaggia della Purita'

“Uno dei scorci più belli e suggestivi di Gallipoli, considerata mèta regina per i vacanzieri, è la spiaggia della Purità. Durante le ore serali è completamente buia, non viene affatto valorizzata, anzi, una parte di essa, viene utilizzata come parcheggio. Durante il giorno viene presa d’assalto dai tanti gallipolini e dai vacanzieri che apprezzano la bellezza dell’arenile e dell’acqua del mare. Nelle ore serali però è un disastro perché vi è una fila di auto parcheggiate lungo la rampa d’accesso e ciò rappresenta un vero problema per la sicurezza pubblica oltre che un’occasione persa per non valorizzare uno scorcio di Gallipoli che avrebbe tutte le carte in regola per diventare patrimonio dell’Unesco. Con un’ adeguata