Passa ai contenuti principali

Nardo' Partita della nostalgia

Domani, giovedì 15 giugno, alle ore 19:30 al Chiostro di Sant’Antonio (piazza della Repubblica) è prevista la presentazione del terzo raduno di Operazione Nostalgia, che si terrà sabato 17 giugno allo stadio “Giovanni Paolo II” di Nardò. Oltre agli organizzatori dell’evento che parleranno del raduno e al consigliere comunale con delega allo Sport Antonio Tondo che spiegherà il supporto del Comune di Nardò nell’organizzazione, interverranno l’ex nazionale e campione del mondo 2006 Simone Perrotta e gli ex del Lecce Max Tonetto e Javier Chevanton, che parleranno invece dei valori dello sport e della capacità del calcio di aggregare. Al termine della presentazione i tre campioni si fermeranno per fare le foto accanto ai tifosi e per rispondere alle loro domande.

Il raduno di Operazione Nostalgia è l’evento annuale nel quale i gestori della seguitissima pagina facebook Serie A - Operazione Nostalgia (ha quasi 500 mila “mi piace”) mettono insieme grandi campioni del nostro campionato di calcio di qualche anno fa. Dopo i raduni di Roma e Milano, toccherà adesso al Salento e a Nardò, per un appuntamento che richiama tifosi da ogni regione italiana e anche dall’estero. Alla partita 2017 ci saranno, tra gli altri, Aldair, Lucarelli, Tonetto, Chevanton, Vucinic, Perrotta, Panucci, Del Vecchio, Moriero e forse qualche sorpresa dell’ultimo minuto.
“Sabato a Nardò - ricorda il consigliere Antonio Tondo - ci saranno oltre 3 mila tifosi. Sono stati venduti biglietti in ogni regione italiana e anche in diversi Paesi europei. Molti di questi tifosi hanno scelto di abbinare alla partita un weekend di vacanza nella nostra città e questo rende l’evento una straordinaria occasione per tutti, non solo a livello di visibilità. Abbiamo voluto fortemente il raduno di Operazione Nostalgia e abbiamo fornito agli organizzatori tutto il supporto necessario, perché siamo convinti della sua utilità e della vetrina che rappresenta”.
Ufficio Stampa


Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 19 Luglio 2018

Gallipoli illuminare per avere piu' sicurezza? Pensiamo anche alla spiaggia della Purita'

“Uno dei scorci più belli e suggestivi di Gallipoli, considerata mèta regina per i vacanzieri, è la spiaggia della Purità. Durante le ore serali è completamente buia, non viene affatto valorizzata, anzi, una parte di essa, viene utilizzata come parcheggio. Durante il giorno viene presa d’assalto dai tanti gallipolini e dai vacanzieri che apprezzano la bellezza dell’arenile e dell’acqua del mare. Nelle ore serali però è un disastro perché vi è una fila di auto parcheggiate lungo la rampa d’accesso e ciò rappresenta un vero problema per la sicurezza pubblica oltre che un’occasione persa per non valorizzare uno scorcio di Gallipoli che avrebbe tutte le carte in regola per diventare patrimonio dell’Unesco. Con un’ adeguata