Passa ai contenuti principali

LORELLA CUCCARINI a Nardò per il SALENTO BOOK FESTIVAL

Ballerina, conduttrice, attrice, showoman. Punta di diamante dello spettacolo e della televisione italiana,LORELLA CUCCARINI è una delle artiste più complete degli ultimi trent’anni in Italia. Nel suo libro sfata il mito della "maestrina" e della donna "bionica" tutta rigore e professionalità, per mostrare il volto di un'amica, moglie e madre con le proprie fragilità, paure, sogni e passioni. Tra gli ospiti più attesi del Salento Book Festival, sarà a Nardò domani, lunedì12 giugno, alle ore 20.30, in Piazza Cesare Battisti. Presenterà la sua biografia“OGNI GIORNO IL SOLE”, edita da Piemme
Incontri lo scorso dicembre. Un racconto intimo e sincero in cui non nasconde la sua infanzia difficile, la storia del padre che abbandonò la famiglia in gravi difficoltà economiche quando lei aveva solo nove anni, l’adolescenza con la mamma e i fratelli, studiando danza, con la voglia di trasformare in opportunità ogni ostacolo, dolore, disavventura, fra mille peripezie, sempre seguendo la filosofia del “bicchiere mezzopieno”. Nel racconto di una vita ci sono curiosità, aneddoti, incontri, amicizie e un cammino di ricerca umano e spirituale che l'ha condotta a impegnarsi in tante cause sociali: prima fra tutteTrenta Ore per la Vita.
Incontrerà l’autrice la giornalista PAOLA MOSCARDINO.
Lorella Cuccarini, nata a Roma, il 10 agosto 1965, ha fatto suo il motto di Vinícius de Moraes "La vita è l'arte dell'incontro". Molti incontri sono stati decisivi: Pippo Baudo le offre il ruolo di prima ballerina a Fantastico quando ha solo vent'anni; poi Antonio Ricci le fa condurre Odiens e Paperissima. Insieme a Marco Columbro è pioniera della prima diretta di Canale 5 con Buona Domenica. E ancora, il Festival di Sanremo, le fiction, i successi discografici. Da alcuni anni calca le scene teatrali da protagonista in musical record di incassi per varie stagioni consecutive: Grease, Sweet Charity, Il pianeta proibito, Rapunzel. Sposata con Silvio Testi dal 1991, ha quattro figli: Sara, Giovanni, Chiara e Giorgio.
Prossimi appuntamenti
Mercoledì 14 giugno sempre a NARDO’ torneranno di scena i laboratori sul libro per bambini e ragazzi, alle 20 ANDY LUOTTO presenterà il libro “ANCHE I VEGANI FANNO LA SCARPETTA” (Rai – Eri) e alle 21.30 il concerto “LA LUNA GIRA LU MUNDU” con ANTONIO CASTRIGNANÒGIANLUCA LONGO e ROCCO NIGRO.


PROGRAMMA GIORNALIERO appuntamenti della settimana
Lunedì 12 giugno 2017 – NARDO’
- Ore 20.30 – Piazza Cesare Battisti.  
LORELLA CUCCARINI presenta il libro “OGNI GIORNO IL SOLE” (Piemme). 
Incontra l’autrice PAOLA MOSCARDINO

Mercoledì 14 giugno 2017 – NARDO’
- Ore 18.00 – Piazza Pio XI.
“PER FARE UN LIBRO” con OTTAVIA PERRONE e FRANCESCO CORTESE di ZEROMECCANICO TEATRO.
Laboratorio per bambini da 5 a 11 anni e ragazzi da 12 a 14 anni. Numero massimo partecipanti: 15 – Costo: € 3,00 (fratello/sorella € 5,00). Info prenotazioni: 348/5465650.
- Ore 20.00 – Piazza Pio XI – NARDO’.
ANDY LUOTTO presenta il libro “ANCHE I VEGANI FANNO LA SCARPETTA” (Rai – Eri). Intervista a cura diAZZURRA DE RAZZA
- Ore 21.30 – Piazza Pio XI – NARDO’.
“LA LUNA GIRA LU MUNDU” con ANTONIO CASTRIGNANÒ, GIANLUCA LONGO ROCCO NIGRO. 
***************
Festival Nazionale del libro: SALENTO BOOK FESTIVAL, i successi degli anni precedenti, le novità del 2017
Con l’arrivo dell’estate ritorna puntuale, da sette anni, l’appuntamento dedicato al mondo dei libri e dei suoi scrittori. Dopo l’entusiasmante esperienza degli anni passati, l’Associazione Culturale Festival Nazionale del Libro, presieduta dal giornalista Gianpiero Pisanello, allarga la propria visione e abbraccia il cuore delSalento.
Ecco nascere il Salento Book Festival con le città di Corigliano d’OtrantoGallipoli e Nardò che, dal 6 giugno al 21 luglio, ospiteranno più di cinquanta tra scrittori e autori, ma anche personalità del mondo dello spettacolo, della cultura, dell’arte, della musica e della comunicazione. In programma anche una serie di concerti e live show oltre al Premio Salento Book 2017. Grande attenzione, poi, al mondo dei bambini e dei ragazzi, con la partecipazione degli studenti dell'"Istituto Galilei-Costa" di Lecce, autori della campagna sociale "MaBasta" contro il bullismo, e con i laboratori dedicati alla lettura e al mondo dei libri in generale, per i più piccoli.
Da Edoardo Albinati (“Premio Strega 2016”) a Luciano Violante, da Andrea Scanzi a Diego De Silva, da Nicole Orlando a Sandro Rutolo, da Federico Zampaglione a Lorella Cuccarini. Ancora, Guido Maria Brera, Luca Bianchini, Antonio Caprarica, Federico Buffa, Catena Fiorello, Chiara Francini, Selvaggia Lucarelli, Andy Luotto, Ilaria Macchia, Antonella Lattanzi, Don Maurizio Patriciello, Don Antonio Rizzolo, Peppe Vessicchio, Caterina Soffici, Francesco Sole, Luca Tommasini, Pino Aprile, Marina Valensise, Maarten Van Aalderen, Marcello Veneziani e tanti altri.
Il libro come occasione di incontro e confronto, nelle piazze, sui sagrati delle chiese, tra le strade e i vicoli. Il successo di pubblico ottenuto negli ultimi sei anni dal Festival Nazionale del Libro conferma che il segmento cultura non sia semplicemente un’altra chance per creare appeal in una terra di per sé attrattiva, piuttosto un investimento logico e quasi scontato per una comunità che non deve dimenticare la ricchezza che un libro può contenere e la semplice bellezza di una storia tra le pagine. Il Salento dell’industria turistica può investire nella nuova “Movida del Lettore” che il Salento Book Festival ha dimostrato di saper offrire, in grado di strutturarsi e consolidarsi con un forte potere di fascinazione sociale e, quindi, comunitario.
“Con questa convinzione - dice il direttore artistico Gianpiero Pisanello - continuiamo a scommettere in cultura proprio in questa terra, ancor di più considerando i dati non certo edificanti che vedono la Puglia al penultimo posto nella classifica nazionale dei lettori. Rilanciamo la sfida nella certezza di poter effettuare un’inversione di tendenza nelle dinamiche di tutto quanto ruota intorno ai libri ed alla lettura, grazie anche alle tre Amministrazioni Comunali che hanno scelto di aderire al progetto, creando una nuova rete di collaborazione”.
Il Salento Book Festival si svolge grazie al contributo delle Amministrazioni Comunali di Corigliano d’Otranto, di Gallipoli e di Nardò, guidate rispettivamente dai sindaci Dina MantiStefano Minerva e Pippi Mellone. Il Festival, che gode inoltre del patrocinio dell’Assessorato all’Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia, guidato dall’assessore Loredana Capone, si svolge anche grazie alla collaborazione di numerose imprese del territorio che hanno creduto, dal primo momento, nel progetto culturale.

29 maggio 2017

Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 17 Ottobre 2017

Massimo Giannini candidato a sindaco di Galatina per FdI, il cittadino deve essere informato sulla questione compostaggio

A pochi giorni dalla diffusione dei dati dell’Agenzia Europea (EEA) che si occupa di inquinamento e che attesta la Colacem di Galatina quale concausa di seri danni sanitari e ambientali che oscillano tra i 37 e i 67 milioni di euro e dai risultati degli ultimi dati estratti dal registro tumori di Lecce, da cui emerge che il tasso di mortalità per neoplasie tumorali a Galatina e nelle frazioni ha raggiunto livelli non più tollerabili, il circolo cittadino di Fratelli d’Italia si fa