Passa ai contenuti principali

Dehors anche a Gallipoli, rivediamo il regolamento Cosap

Abbiamo appreso con soddisfazione la notizia circa la posizione del Consiglio di Stato nella questione " dehors" ad Otranto. Noi dell'associazione commercianti e imprenditori di Gallipoli  chiediamo al sindaco Minerva, alla Commissione Commercio che già si è dimostrata sensibile alle nostre iniziative, a tutta l'Amministrazione di istituire un tavolo tecnico, per rivedere il Regolamento Cosap affinchè anche a Gallipoli di possano installare i dehors (gazebo) utili per
destagionalizzare il flusso turistico.  Insieme potremmo stilare un unico progetto innovativo che dia alla città un valore aggiunto, attraverso magari la sostituzione degli arredi urbani, la messa in pratica di un piano particolareggiato che valorizzi i punti nevralgici della cittadina jonica. Non solo. Riteniamo opportuno rivedere e poi modificare il Regolamento Comunale in tema occupazione del suolo pubblico. Le modifiche dovranno tener conto delle diverse esigenze degli operatori commerciali della città e l'installazione dei dehors contribuirà a ridurre il fenomeno dell' occupazione selvaggia del suolo pubblico, con una caduta positiva in termini di legalità e concorrenza leale tra i vari settori. 

dott. Matteo Spada
Presidente dell' Associazione Commercianti e Imprenditori di Gallipoli
 

Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 17 Agosto 2017

Massimo Giannini candidato a sindaco di Galatina per FdI, il cittadino deve essere informato sulla questione compostaggio

A pochi giorni dalla diffusione dei dati dell’Agenzia Europea (EEA) che si occupa di inquinamento e che attesta la Colacem di Galatina quale concausa di seri danni sanitari e ambientali che oscillano tra i 37 e i 67 milioni di euro e dai risultati degli ultimi dati estratti dal registro tumori di Lecce, da cui emerge che il tasso di mortalità per neoplasie tumorali a Galatina e nelle frazioni ha raggiunto livelli non più tollerabili, il circolo cittadino di Fratelli d’Italia si fa