Passa ai contenuti principali

LA VERITÀ NASCOSTA

LA VERITÀ NASCOSTA, opera da camera in due parti e quattro episodi con musica del compositore Biagio Putignano, per baritono, coro cameristico, strumenti a percussione e pianoforte. 
L’opera, composta in occasione del centenario della nascita dello statista Aldo Moro, barbaramente trucidato dal gruppo terroristico Brigate Rosse, è stata realizzata su testi dello stesso Moro tratti dalle LETTERE DALLA PRIGIONIA di Aldo Moro e selezionati da Enzo Quarto, e riorganizzati dallo stesso compositore Biagio Putignano.
L’evento è organizzato dalla Sezione Salento dell’Ass.ne Nazionale A.Gi.Mus. in coproduzione col Conservatorio “N. Piccinni” di Bari, e col patrocinio delle Amministrazioni Comunali di Lecce, Maglie e Bisceglie, dell’Assessorato alla Cultura della Regione Puglia, della Provincia di Lecce, della Fondazione “Capece” di Maglie, della Società Italiana Musica Contemporanea (SIMC), l’Accademia ITALIA IN ARTE NEL MONDO, e la Postulazione del Processo di Canonizzazione del Servo di Dio Aldo Moro (Città del Varicano). 
Attraverso la stilizzazione in veste di tragedia antica, LA VERITÀ NASCOSTA ripropone una lettura del dramma dello Statista pugliese, avvalendosi di una ricomposizione dei testi autografi di Moro che evidenziano una dimensione spirituale e religiosa nuove, così come è emersa dal processo in corso per la canonizzazione dello stesso Moro. 

La rappresentazione dell’opera avverrà in prima assoluta alla presenza delle Autorità locali, e del Pubblico il prossimo 9 maggio 2017 con inizio alle ore 21.00 presso il Teatro “Paisiello” di Lecce, e in replica il 17 maggio 2017 sempre alle ore 21.00, presso il  Teatro “Garibaldi” di Bisceglie. 

Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 17 Dicembre 2017

Massimo Giannini candidato a sindaco di Galatina per FdI, il cittadino deve essere informato sulla questione compostaggio

A pochi giorni dalla diffusione dei dati dell’Agenzia Europea (EEA) che si occupa di inquinamento e che attesta la Colacem di Galatina quale concausa di seri danni sanitari e ambientali che oscillano tra i 37 e i 67 milioni di euro e dai risultati degli ultimi dati estratti dal registro tumori di Lecce, da cui emerge che il tasso di mortalità per neoplasie tumorali a Galatina e nelle frazioni ha raggiunto livelli non più tollerabili, il circolo cittadino di Fratelli d’Italia si fa