Passa ai contenuti principali

Il Salento Rugby porta a casa la Coppa Puglia/Basilicata

Partono bene i salentini che si portano in vantaggio con Fabio Rago che, schierato a centro, schiaccia in meta dopo una rapida giocata alla mano in trequarti, Capitan Ivano Abbate fallisce la trasformazione ma i suoi compagni lo metteranno in condizione di riprovarci dieci minuti più tardi. Dopo una una rimessa laterale nella ventidue monopolitana, e la successiva maul, é un Pio Panarelli in ottimo stato di forma a depositare la palla in meta. Anche in questo caso la trasformazione non centra i pali.


La veemente reazione delle piovre di Monopoli si concretizza prima con un calcio di punizione del mediano Galiani e poi con le successive due mete, trasformate dallo stesso, che portano il risultato sul 17 a 10 per i biancoverdi. Per i tarantati accorcia le distanze, nel finale di primo tempo, Luigi Maci grazie ad una meta sulla bandierina. Poco prima, una sgroppata dell'estremo salentino, aveva messo in condizione l'attento Sig. D'Elia di Taranto di comminare un'ammonizione ad Arturo Guglielmi per gioco antisportivo che lasciava in 14 l'ARM.

Il secondo tempo vede una fase di stanca della partita. Il Monopoli riassesta il forte pacchetto degli avanti che ha creato ai salentini non pochi grattacapi in mischia chiusa per tutto l'arco della partita, ancor di più quando viene sventolato il giallo a Gabriele Signore. I tarantati reagiscono con la consueta predominanza in line out ed un gioco alla mano fluido, ma sono ancora le piovre a portarsi avanti con due calci piazzati.

Il risultato di 23 a 15 a meno di dieci minuti dalla fine del match consegnava provvisoriamente la Coppa Puglia Basilicata nelle mani del Monopoli ma un sussulto d'orgoglio porta prima i tarantati a schiacciare in meta ancora con Maci e poi, grazie alle "sportellate" del rientrante Signore, tornano in vantaggio con una rimessa laterale organizzata nella cinque metri monopolitana. La maul avanzante dei salentini é fatta crollare per l'ennesima volta dalle piovre, l'arbitro non può far altro che sanzionare con una meta tecnica che il Capitano Ivano Abbate trasforma a meno di un minuto dalla fine. Dopo il calcio di invio e la conservazione del pallone é Tardio a calciare fuori e a far cominciare la festa!

Il Salento Rugby é la prima squadra militante nel Campionato di Serie C Girone 2 ad aggiudicarsi la Coppa Puglia Basilicata alla quarta edizione di questa nuova formula.


Al termine della partita coach Follo dichiara:« La nostra è stata una vittoria di carattere. Il coronamento di una stagione nella quale abbiamo dato il massimo ed abbiamo portato a casa tutto quello che potevamo portare. Sono molto soddisfatto dei miei, hanno messo testa e cuore. Complimenti al Monopoli per la splendida gara disputata» Gli fa eco il presidente Fabio Manta che dice:« Siamo stati grandi! Essere in svantaggio e sopra breck a dieci minuti dalla fine  farebbe demoralizzare chiunque ma la voglia di vincere ha avuto la meglio! Questa è una vittoria che voglio condividere con tutte le squadre di Seri C Girone 2 che abbiamo incontrato nel nostro cammino».

Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 21 Agosto 2017

Massimo Giannini candidato a sindaco di Galatina per FdI, il cittadino deve essere informato sulla questione compostaggio

A pochi giorni dalla diffusione dei dati dell’Agenzia Europea (EEA) che si occupa di inquinamento e che attesta la Colacem di Galatina quale concausa di seri danni sanitari e ambientali che oscillano tra i 37 e i 67 milioni di euro e dai risultati degli ultimi dati estratti dal registro tumori di Lecce, da cui emerge che il tasso di mortalità per neoplasie tumorali a Galatina e nelle frazioni ha raggiunto livelli non più tollerabili, il circolo cittadino di Fratelli d’Italia si fa