Passa ai contenuti principali

IL LIONS CLUB LECCE MESSAPIA DONA UN DEFIBRILLATORE AL PRIMO CIRCOLO CESARE BATTISTI DI LECCE

Il Lions Club Lecce Messapia nell'anno sociale 2016/2017 si è impegnato a
realizzare service solidaristici pro terremotati della Provincia di Rieti,
nonché di utilità sociale a vantaggio della comunità locale. E' dall'anno
della sua fondazione "il 1997" in prima fila per rispondere con integrità,
entusiasmo ed energie positive alle esigenze del Territorio, cooperando con


Istituzioni e Organizzazioni pubbliche e private. In particolare, il  Club
Lecce Messapia, già da anni collabora con gli  Istituti  scolastici  della
Città, per lo sviluppo della cultura della prevenzione dei tumori e delle
dipendenze da stupefacenti ed alcool, mediante incontri, seminari e workshop
itineranti.

Nell'anno della celebrazione del centenario del Lions Club International ha
fondato un nuovo club il "Leo Club Lecce Messapia", per dare anche alle
giovani leve la possibilità di collaborare alla crescita sociale della
comunità in cui vivono e di affacciarsi anche nel mondo lionistico.

Quest' anno il Club ha rivolto tangibile attenzione all'infanzia tornando a
visitare, come è consuetudine, una Casa Famiglia e donando un defibrillatore
al Primo Circolo Cesare Battisti della città di Lecce perché anche questa
comunità sia cardioprotetta.

La presidente del Club Esmeralda Tavolaro Carusi  al momento della consegna
del defibrillatore ha sottolineato che: "Questa donazione al Primo Circolo
Cesare Battisti  è un atto di responsabilità nei confronti dell'infanzia e
di tutte le persone che ogni giorno si prodigano per la loro educazione e
istruzione, con l'augurio che non ci sia mai l'esigenza di usarlo". Ha
aggiunto inoltre che "il defibrillatore è completo anche di piastre
pediatriche, ed è semplice da usare perché specificamente pensato per
l'utilizzo da parte di personale non sanitario e non medico, ma
opportunamente istruito ed abilitato tramite specifici corsi, così come
previsto dalle vigenti normative".



"Ringrazio a nome di tutta la comunità scolastica, personale docente, non
docente, alunni e genitori - ha affermato il Dirigente Scolastico Maria
Rosaria Rielli - la Presidente del Lions Club Lecce Messapia e tutti i soci
per aver voluto dedicare il loro impegno al Cesare Battisti, donando una
macchina salva-vita, che consentirà agli allievi e alle loro famiglie di
svolgere con ulteriore serenità il percorso formativo nella nostra scuola
cardio-protetta. L'Istituto si impegnerà inoltre a formare il personale
dedicato all'utilizzo del dispositivo, sperando che davvero non debba mai
essere necessario".



Nella foto, la consegna del defibrillatore. Da sinistra: Maria Rosaria
Rielli, dirigente del Cesare Battisti;  Esmeralda Tavolaro Carusi,
presidente del Lions Club Lecce Messapia e, al centro, il sindaco baby di
Lecce Sara D'Aniello che, a nome della comunità scolastica, ha consegnato un
cuore colmo di grazie al Lions Club Lecce Messapia in segno di riconoscenza
per l'importante dono ricevuto

Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 18 Ottobre 2017

Massimo Giannini candidato a sindaco di Galatina per FdI, il cittadino deve essere informato sulla questione compostaggio

A pochi giorni dalla diffusione dei dati dell’Agenzia Europea (EEA) che si occupa di inquinamento e che attesta la Colacem di Galatina quale concausa di seri danni sanitari e ambientali che oscillano tra i 37 e i 67 milioni di euro e dai risultati degli ultimi dati estratti dal registro tumori di Lecce, da cui emerge che il tasso di mortalità per neoplasie tumorali a Galatina e nelle frazioni ha raggiunto livelli non più tollerabili, il circolo cittadino di Fratelli d’Italia si fa