Passa ai contenuti principali

GalatinArte, sabato 27 e domenica 28 maggio 2017

Sabato 27 e domenica 28 maggio si rinnova l’appuntamento con la Rassegna di eventi nel centro storico “GalatinArte”.
Ad aprire la due giorni dell’ultimo fine settimana del mese di maggio sarà l’orchestra-laboratorio musicale multiculturale Skanderband che, a partire dalle ore 21.00 di sabato, si esibirà in Piazza Galluccio.

Skanderband è il titolo del primo album dell’orchestra-laboratorio musicale multiculturale Skanderband, con la partecipazione della Fanfara Tirana e un brano firmato da Ambrogio Sparagna. La Skanderband nasce da un’idea di Michele Lobaccaro, musicista e autore dei Radiodervish, con l’intenzione di far interagire le tradizioni musicali delle due sponde dell’Adriatico italiana e albanese. Dodici tracce che tengono conto di una tradizione musicale lunga cinque secoli e conservata nella memoria storica delle antiche comunità arbereshe stabilitesi nel Sud Italia. L’ultima, quella del 1991 con lo sbarco della Vlora nel porto di Bari, ha generato nuove forme di incrocio culturale che ha come protagonisti sia musicisti albanesi sia artisti italiani in un viaggio ideale che unisce Oriente e Occidente partendo dalle radici della tradizione musicale del Sud Italia e muovendo verso i Balcani e la Turchia.

La giornata di domenica 28 annuncia tre appuntamenti.
Si comincia alle 11.00 con i primi due incontri.
Nello splendido scenario della restaurata Chiesa dei Battenti, a cura dell’Istituto Comprensivo Polo 1, saranno presentati di libri:
- “Un gioiello del Salento: la Basilica di Santa Caterina d’Alessandria”, curato dalle docenti Elisabetta De Giorgi e Loredana Longo, prodotto di un percorso di studi interdisciplinari sulla Basilica;
- “Galatina e il suo territorio rurale”, curato dalla dr.ssa Alice Caracciolo e dal dott. Tundo, percorso storico artistico realizzato con le foto scattate dagli studenti delle seconde classi della Scuola Secondaria Pascoli.
Presso l’Atrio di Palazzo Gorgoni, consueto incontro dedicato ai laboratori per bambini coordinati da La Fabbrica dei Gesti con Samboeira.
Laboratorio di samba e capoeira per adulti e bambini, a cura di Mestre Canhao, Alessandro Lorusso e Nanau Cardoso (A seguire concerto in Piazza Orsini)
Samboeira è un progetto che nasce dall’incontro di Mestre Canhao, maestro di Capoeira
e fondatore del gruppo internazionale di capoeira
Lembrança Negra, con il suonatore di cavaquinho e banjo cavaco Nanau Cardoso e con il chitarrista e produttore Alessandro Lorusso. Samboeira è un condensato di Capoeira, Samba e Samba Pagode nelle loro forme più originali e pure. Il laboratorio/spettacolo proposto dal trio racconta il percorso musicale e culturale del Brasile anche grazie all’ausilio dello strumento simbolo di questo paese, il berimbau, che ha tradotto in note e ritmo il riscatto di un popolo dalla schiavitù. Samboeira è anche un’occasione per scoprire l’aspetto sportivo della Capoeira e i vantaggi che la sua pratica porta a persone di tutte le età.


In serata, alle ore 19.00 in Piazza Galluccio concerto dell’Orchestra Giovanile “G. Pascoli” dell’Istituto Comprensivo Polo 1. Settanta elementi eseguiranno alcuni brani celebri della letteratura musicale.

Ufficio stampa del comune di Galatina 

Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 18 Dicembre 2017

Massimo Giannini candidato a sindaco di Galatina per FdI, il cittadino deve essere informato sulla questione compostaggio

A pochi giorni dalla diffusione dei dati dell’Agenzia Europea (EEA) che si occupa di inquinamento e che attesta la Colacem di Galatina quale concausa di seri danni sanitari e ambientali che oscillano tra i 37 e i 67 milioni di euro e dai risultati degli ultimi dati estratti dal registro tumori di Lecce, da cui emerge che il tasso di mortalità per neoplasie tumorali a Galatina e nelle frazioni ha raggiunto livelli non più tollerabili, il circolo cittadino di Fratelli d’Italia si fa