Passa ai contenuti principali

Design, moda e scrittura creativa del “Bottazzi” di Taurisano

Sarà visitabile fino a giovedì 4 maggio presso la Caffetteria Normal di Taurisano una originale mostra che propone alcuni progetti-moda sviluppati dagli studenti dell’Istituto Professionale per i Servizi socio-sanitari e le Produzioni tessili - sartoriali “Filippo Bottazzi” di Taurisano, con due abiti d’esempio, insieme anche ad alcune elaborazioni composte nell’ambito del laboratorio di scrittura creativa. Queste ultime, seguite dalla docente Giusy Romanello, trovano spazio nell'angolo della poesia. La mostra si è avvalsa della collaborazione di Pasquale Giuseppe Quaranta, in arte “P40”, e di “Manufatto”.


Il plesso di Taurisano è una delle cinque sedi dell’I.I.S. “Filippo Bottazzi” di Casarano. Da alcuni anni sono attivi diversi laboratori, tra cui  il Laboratorio di Scrittura Creativa.  Il primo motivo che spinge i ragazzi a scrivere è il desiderio di conoscere meglio se stessi, i propri talenti e le proprie potenzialità attraverso la creazione di un linguaggio diverso, innovativo e unico, che permette all’alunno di richiamarsi in modo originale ai suoi saperi, alle sue intuizioni, alla sua sensibilità, alle sue percezioni emozionali, psicologiche ed etiche. Il Laboratorio coinvolge, con risultati positivi, gli alunni diversamente abili, al fine di migliorare e di agevolare il processo di inclusione e valorizzazione delle loro potenzialità.  I ragazzi del laboratorio di scrittura creativa sono stati autori, negli anni, di una copiosa produzione soprattutto di testi poetici, ma anche narrativi, che più volte hanno ottenuto collaborazioni, pubblicazioni, premi e riconoscimenti vari.  La scuola-laboratorio si configura come fucina di sapere e saperi, in cui si cerca di  integrare il modello curricolare con percorsi educativo-didattici alternativi, miranti alla conoscenza e all’uso dei diversi linguaggi (teatrali, cinematografici, musicali, coreutici e audiovisivi).  Attraverso le attività didattiche proposte, si cerca di stimolare negli alunni il pensiero creativo, promuovendo la cultura delle pari opportunità e della diversità come valore, essenziali per l’esercizio di una cittadinanza consapevole, responsabile e solidale.

Per il settore Produzioni tessili-sartoriali è la creatività il filo conduttore. I progetti, le collezioni, le sfilate si ispirano all’arte, alla poesia, alla musica, al cinema, ai grandi couturier. Le idee incontrano il trend del momento, coniugando l’utilizzo di materiali da riciclo con la riscoperta delle tradizioni salentine.


Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 18 Dicembre 2017

Massimo Giannini candidato a sindaco di Galatina per FdI, il cittadino deve essere informato sulla questione compostaggio

A pochi giorni dalla diffusione dei dati dell’Agenzia Europea (EEA) che si occupa di inquinamento e che attesta la Colacem di Galatina quale concausa di seri danni sanitari e ambientali che oscillano tra i 37 e i 67 milioni di euro e dai risultati degli ultimi dati estratti dal registro tumori di Lecce, da cui emerge che il tasso di mortalità per neoplasie tumorali a Galatina e nelle frazioni ha raggiunto livelli non più tollerabili, il circolo cittadino di Fratelli d’Italia si fa