Passa ai contenuti principali

Convocazione Consiglio Provinciale

Ai sensi e per gli effetti delle vigenti norme di legge e regolamentari il Consiglio Provinciale è convocato, in seduta straordinaria presso la sede della Provincia di Lecce Via Umberto I, n.13, nell’apposita aula consiliare, per il giorno 12 Maggio 2017, alle ore 9.00 in prima convocazione ed alle ore 10.30 in seconda convocazione per la trattazione dei seguentie argomenti:Ufficio Stampa Provincia di Lecce

 


  1. Approvazione Verbali seduta del 03/02/2017

  1. Interrogazione presentata dai Consiglieri del Gruppo P.D. in data 17.2.2017 in merito alla razionalizzazione degli uffici provinciali,

  1. Interrogazione presentata dai Consiglieri del Gruppo P.D. in data 11.04.2017 in merito alla “Sanatoria” sulle autodichiarazioni degli impianti termici della Nuova Salento Energia;

  1. Corte di appello di Lecce- Prima sezione civile-Sentenza n.1081/2016 (Daniele Armida) c/Provincia di Lecce). Riconoscimento di debito fuori bilancio ai sensi dell'art. 194 c.1 lett. a) D. Lgs. n°267/2000 

  1. Sentenza relativa a sanzioni amm.ve per infrazione del Codice della strada. (Ingravallo D.) Riconoscimento debito fuori bilancio ai sensi dell’art. 194 c1 lett. a) D. Lgs. n°267/2000

  1. Opposizione a sanzioni amministrative (Serafini a. g. - Spagnoletti a.) Riconoscimento di debito fuori bilancio ai sensi dell'art. 194c.1 lett. a) D. lgs. n°267/2000

  1. Risarcimento danni da sentenze esecutive relative a sinistri stradali (Moscatello a./Antonaci R./Sacom srl). Riconoscimento debito fuori bilancio ai sensi dell'art. 194 c. 1 let. a D. Lgs. 267/2000;

  1. Tribunale di Lecce prima sezione civile sentenza n. 5138/2016 (Graziuso Luigi c/Provincia di Lecce). Riconoscimento di debito fuori bilancio ai sensi dell’art. 194 c.1 lett. a) D. Lgs. n°267/2000;

  1. Approvazione Regolamento per la Disciplina della Funzione di Assistenza Tecnico-Amministrativa agli EE.LL.;

  1. Oronzo c/Provincia di Lecce). Riconoscimento di debito fuori bilancio ai sensi dell'art. 194 c.1 lett. a) D. Lgs. n°267/2000;

  1. Tribunale di Lecce, sentenza n. 3715/2016 (Opposizione a D.I. n. 1410/2014-Strummiello Giovanni c/Provincia di Lecce).Riconoscimento di debito fuori bilancio ai sensi dell'art. 194 c.1 lett. a) D. Lgs. n°267/2000 ;

  1. Tribunale di Lecce, sentenza n. 3716/2016 (Opposizione a D.I. n. 1791/2014-Parente Francesco c/Provincia di Lecce). Riconoscimento di debito fuori bilancio ai sensi dell'art. 194 c.1 lett. a) D. Lgs. n°267/2000;

  1. Tribunale di Lecce, sezione lavoro ordinanza n. 7138/2017 (Reclamo al collegio ex art. 669 Terdieces CPC Carluccio G. c/Provincia di Lecce). Riconoscimento di debito fuori bilancio ai sensi dell'art. 194 c.1 lett. a) D. Lgs. n°267/2000;

  1. Sentenza Tribunale di Lecce n. 435/2017 (El Faro srl c/Provincia di Lecce) Riconoscimento di debito fuori bilancio ai sensi dell'art. 194 c.1 lett. a) D. Lgs. n°267/2000,

  1. Esternalizzazione del servizio di controllo elettronico delle infrazioni al codice della strada mediante utilizzo di postazioni fisse omologate, nonche' per la gestione dei procedimenti sanzionatori;

  1. Richiesta Locali in comodato da parte di Alba Service S.p.a.. Autorizzazione provvisoria all’uso do locali presso l’ex SISRI.

  1. Liceo Classico “F. Capece”di Maglie. Contratto di locazione Rep. N.23808/2004 e successivi rinnovi relativo alla succursale di Via Garibaldi di proprietà della Ditta Carparelli Palma Anna Maria. Composizione bonaria del procedimento di determinazione dell’indennizzo a ristoro dei danni arrecati all’immobile nel corso della locazione.
  2. Mozione presentata in data 12.04.2017 dal Gruppo P.D. in merito:Campionamento in continuo dei microinquinanti derivanti dagli opifici a rischio inquinamento ambientale. Richiesta alla Regione Puglia. – Mozione.

IL PRESIDENTE
(Dott. Antonio Maria Gabellone)


Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 26 Maggio 2018

Galatina montato il puntello blocca auto all'entrata della Porta Luce

Montato un puntello blocca auto all'ingresso della Porta Luce,si aziona tramite un telecomando lo possono azionare i vigili urbani significa che e' elettrico ed e' luminoso, la parte superiore ci sono dei led di colore arancione per essere visibile che c'e' l'ostacolo questo sistema e' adottato anche alle grandi citta' e specialmente per salvaguardare i centri storici.