Passa ai contenuti principali

CONFINDUSTRIA LECCE SU ATTENTATO AD AZIENDA MELLO DI CARMIANO

"E' davvero assurdo quanto accaduto, sono sconcertato e preoccupato. Esprimo
solidarietà all'azienda di Lucio Mello, vittima dell'attentato di questa
notte a Carmiano, a TAP e all'impresa edile Mello di Monteroni, da alcuni
giorni vittima anch'essa di atti intimidatori e vandalici, perché
erroneamente messa in relazione con TAP per un caso di omonimia". Commenta
così il presidente di Confindustria Lecce, Giancarlo Negro, il lancio di una
bottiglia incendiaria da parte di ignoti la notte scorsa all'interno della


recinzione dell'azienda "Lucio Mello" di Carmiano, una delle imprese che sta
eseguendo alcuni lavori per il gasdotto Tap.
Il presidente continua poi dicendo: "La protesta, che doveva essere
pacifica, sta assumendo connotati preoccupanti, che vanno condannati senza
se e senza ma. Non si può colpevolizzare un'impresa che lavora
legittimamente e dà lavoro sul territorio, perché non si condivide l'opera
per cui viene prestato. Si è superato davvero ogni limite.  Auspico che le
Forze dell'Ordine intervengano per garantire la sicurezza sul nostro
territorio e che si spenga la polemica su TAP una volta per tutte, tanto per
il bene delle imprese e per un sereno sviluppo del territorio". 

Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 24 Agosto 2017

Massimo Giannini candidato a sindaco di Galatina per FdI, il cittadino deve essere informato sulla questione compostaggio

A pochi giorni dalla diffusione dei dati dell’Agenzia Europea (EEA) che si occupa di inquinamento e che attesta la Colacem di Galatina quale concausa di seri danni sanitari e ambientali che oscillano tra i 37 e i 67 milioni di euro e dai risultati degli ultimi dati estratti dal registro tumori di Lecce, da cui emerge che il tasso di mortalità per neoplasie tumorali a Galatina e nelle frazioni ha raggiunto livelli non più tollerabili, il circolo cittadino di Fratelli d’Italia si fa