Passa ai contenuti principali

VINITALY: COLDIRETTI PUGLIA, DA UOVO A COLOMBA DI PASQUA DA SAPONI A COSMETICA NATURALE; TUTTE LE NOVITÀ DELL’OLIO EXTRAVERGINE

Dall’uovo a base di olio extravergine agli ovetti agli oli aromatizzati, dalla colomba all’evo di Puglia ai cosmetici naturali, presentate dalla Coldiretti al Vinitaly con cui i produttori pugliesi si impegnano per valorizzare il prodotto simbolo della dieta mediterranea.
“Parlano il linguaggio dell’innovazione - dice il Presidente di Coldiretti Puglia; Gianni Cantele - i dati relativi al lavoro nei campi pugliesi, dove il 35 percento delle imprese agricole pugliesi è condotto da giovani. Le giornate di lavoro in cui sono impegnati lavoratori agricoli tra i 20 ed i 40 anni sono
4.907.478, pari al 15% del totale nazionale. Numeri ragguardevoli per un settore che fino a pochi anni fa ha vissuto un processo di invecchiamento che pareva inarrestabile. Dal commercio elettronico contadino alla farm adoption, dalla coltivazione on line alla carta d’identità digitale degli alimenti, dal “grande fratello” in stalla al virtual tour in campagna fino al crowdfunding per il finanziamento di idee innovative le aziende agricole italiane sono alcune delle esperienze positive che il progetto intende moltiplicare sul territorio nazionale dove le aziende agricole condotte da giovani hanno fame di innovazione”.
“Il settore oleario in Puglia conta un fatturato di 522 milioni di euro l’anno – aggiunge il Direttore di Coldiretti Puglia, Angelo Corsetti – e il tessuto imprenditoriale è rappresentato da 270mila imprese olivicole, pari al 22% delle aziende italiane. L’olio è il terzo prodotto pugliese più esportato, per un valore di circa 106 milioni di euro, quasi il 9% dell’export di olio dall’Italia. L’ingegno dei nostri agricoltori  ha saputo valorizzare nel tempo sempre di più l’extravergine, rendendolo ancora più gradito ai tanti consumatori esigenti e in cerca di novità’ salutistiche”.
Non mancano idee innovative quali l’uovo all’extravergine d’oliva e la colomba con olio e uvetta candita per la Pasqua 2017,  ma per i più golosi - continua la Coldiretti -  sono state create altre ghiottonerie a base di olio, dal crema dolce di olive celline alle praline, agli ovetti all’olio aromatizzato. Molto apprezzata – continua la Coldiretti – è anche la vasta gamma di cosmetici all’olio d’oliva che da sempre è una fonte inesauribile di salute per la pelle, dai saponi alle creme, dal latte detergente all’oliocacao per sostituire il burrocacao fino agli shampoo, agli antiaging e agli scrub. E per chi non volesse rinunciare al gusto - conclude la Coldiretti - può optare per gli amari alle olive sia da gustare durante i cocktail che come ottimi digestivi dopo i pasti o da accompagnare ai dessert.



Bari, 11 aprile 2017

Commenti

Post popolari in questo blog

Massimo Giannini candidato a sindaco di Galatina per FdI, il cittadino deve essere informato sulla questione compostaggio

A pochi giorni dalla diffusione dei dati dell’Agenzia Europea (EEA) che si occupa di inquinamento e che attesta la Colacem di Galatina quale concausa di seri danni sanitari e ambientali che oscillano tra i 37 e i 67 milioni di euro e dai risultati degli ultimi dati estratti dal registro tumori di Lecce, da cui emerge che il tasso di mortalità per neoplasie tumorali a Galatina e nelle frazioni ha raggiunto livelli non più tollerabili, il circolo cittadino di Fratelli d’Italia si fa

News Video Galatina 27 Giugno 2017