Passa ai contenuti principali

QUINTA LISTA A SOSTEGNO DI ALEMANNO. ESPERIENZA E INNOVAZIONE: UN’INTESA VINCENTE!!!

Esperienza e Innovazione, il connubio che ci ha convinto!!! In questa tornata elettorale, dove a farla da padrone c’è la solita politica del becero interesse personale e nessuno sembra curarsi del nostro paese e dei suoi cittadini, noi tutti abbracciamo un unico progetto politico, fatto da persone, costruito sulla base di esperienza e novità.
Oggi, è la ragione a guidare quello che per noi realmente rappresenta un segno di crescita; la Democrazia Cristiana, lo Scudo Crociato, che porta il candidato Sindaco nel nome di Giovanni Alemanno. Una coalizione dove sono presenti tutte le stratificazioni sociali e dove, soprattutto, si riversano le voci del buon senso politico.

La scelta ricade sulla possibilità di coniugare l’esperienza, che porta, nel nome di Antonio Salvatore Migali, il portavoce dello Scudo Crociato, con la nota innovazione e voglia di fare della giovane coalizione messa insieme da Giovanni Alemanno. La Democrazia Cristiana, si aggiunge alle quattro già in forza al candidato Sindaco: Meritocrazia, Andare Oltre, Alleanza per la Sovranità Galatea e Azzurro Popolare. Con la Democrazia Cristiana, si può vantare la vicinanza politica di uno dei massimi esperti politici della nostra comunità; il mentore di tale coalizione oggi vede in Antonio Salvatore Migali un uomo dalle grandi esperienze politiche e dalle grandi doti umane; perla rara nella politica odierna; basti pensare che alla sua collaborazione si deve l’infrastruttura che elimina il passaggio a livello con Nardò! “Questa è la risposta a tutti quelli che ci hanno indicato come elemento di divisione” incalza il candidato Sindaco Giovanni Alemanno ed aggiunge:” stiamo allargando la nostra coalizione a tutti coloro che vedono nel nostro progetto politico, la possibilità di cambiamento e rinnovamento, stiamo lavorando al fine di offrire un programma allargato alle idee ed alle persone, vogliamo offrire alla cittadinanza la possibilità di essere partecipi e protagonisti della vita politica”.


Giovanni Alemanno, in merito al primo incontro avuto con il Sig. Migali, ha proposto il programma e soprattutto gli ha chiesto la partecipazione alla stesura dello stesso; il Sig. Migali, scevro da qualsiasi vincolo politico, profondo conoscitore del suo territorio e sempre estremamente disponibile con chi lo merita, ha volentieri aiutato Alemanno al completamento dell’opera che rappresenta oggi il giusto accordo tra innovazione ed esperienza al servizio della cittadinanza; punti concreti e realizzabili, quelli che sono stati snocciolati nel progetto politico che vedono in questa nuova alleanza la giusta maniera di esser realizzati.

A questo punto, non manca la volontà politica, le idee, l’esperienza, l’intraprendenza e soprattutto l’intesa, che porterà la coalizione sì fatta a grandi risultati elettorali. La cittadinanza è stanca dei giochi di potere, degli inciuci costruiti ad arte e l’11 giugno saprà fare la scelta giusta, la scelta intelligente, la scelta sensata. Galatone ha necessità di ritornare a sorridere!!!  

Commenti

Post popolari in questo blog

Massimo Giannini candidato a sindaco di Galatina per FdI, il cittadino deve essere informato sulla questione compostaggio

A pochi giorni dalla diffusione dei dati dell’Agenzia Europea (EEA) che si occupa di inquinamento e che attesta la Colacem di Galatina quale concausa di seri danni sanitari e ambientali che oscillano tra i 37 e i 67 milioni di euro e dai risultati degli ultimi dati estratti dal registro tumori di Lecce, da cui emerge che il tasso di mortalità per neoplasie tumorali a Galatina e nelle frazioni ha raggiunto livelli non più tollerabili, il circolo cittadino di Fratelli d’Italia si fa

News Video Galatina 22 Giugno 2017