Passa ai contenuti principali

Memorial Erminio D’Elia

Si terrà sabato 29 aprile allo stadio Giovanni Paolo II di Nardò il Memorial Erminio D’Elia, un evento per ricordare una figura indimenticabile dello sport neretino, a nove anni dalla scomparsa. Si tratta di una manifestazione organizzata da Aiac (associazione italiana allenatori di calcio), Acd Nardò, Gioventù Granata e Comune di Nardò. A partire dalle ore 16:30 sul rettangolo verde dello stadio di via XX Settembre si sfideranno in un triangolare una squadra composta da vecchie glorie del Nardò, una da vecchie glorie della Gioventù Granata e una da tecnici dell’Aiac. Le partite saranno precedute da una esibizione di giovani promesse della società Gioventù Granata.

Erminio è un emblema del calcio neretino, che a lui deve tanto. Prima validissimo calciatore dilettante, poi tecnico carismatico, ha segnato con il suo percorso alcuni decenni dello sport a Nardò e nel Salento, fino all’improvvisa scomparsa nel 2008 all’età di 57 anni. Calciatore e allenatore del Nardò e presidente della sezione leccese dell’Aiac, nel 1984 fondò il club “Gioventù Granata”, per quasi venticinque anni punto di incontro in città di amici, tifosi e appassionati. La città lo ricorda come un uomo di sport, persona generosa, infaticabile organizzatore, collezionista meticoloso di articoli e documenti che hanno riguardato decenni di storia del calcio granata, innamorato della sua città e dei colori granata, cui in campo e fuori ha dedicato gran parte della sua vita. Oggi Erminio D’Elia continua a vivere nei numerosissimi ricordi di chi ne ha incrociato il cammino. Questa iniziativa è nata proprio con l’obiettivo di riunire per un giorno chi ha conosciuto Erminio e ne ha apprezzato le doti sportive e umane.

“Qualche mese fa - rivela il consigliere comunale con delega allo Sport Antonio Tondo - ho chiamato Antonio D’Elia, fratello di Erminio, per proporgli l’idea di una manifestazione che lo ricordasse, certo di interpretare il sentimento di centinaia di sportivi neretini. Naturalmente è piaciuta subito e con grande entusiasmo lui, Antonio Orlando, presidente della sezione leccese dell’Aiac e successore dello stesso Erminio, la Gioventù Granata che ha ripreso in mano il cammino sportivo di Erminio tra le giovani promesse del calcio, Fernando Pero, Michele Climaco e Giuseppe Ienuso, si sono messi al lavoro per mettere in piedi il memorial. Sarà una bella festa di sport, nel nome di una bandiera granata”

Commenti

Post popolari in questo blog

Massimo Giannini candidato a sindaco di Galatina per FdI, il cittadino deve essere informato sulla questione compostaggio

A pochi giorni dalla diffusione dei dati dell’Agenzia Europea (EEA) che si occupa di inquinamento e che attesta la Colacem di Galatina quale concausa di seri danni sanitari e ambientali che oscillano tra i 37 e i 67 milioni di euro e dai risultati degli ultimi dati estratti dal registro tumori di Lecce, da cui emerge che il tasso di mortalità per neoplasie tumorali a Galatina e nelle frazioni ha raggiunto livelli non più tollerabili, il circolo cittadino di Fratelli d’Italia si fa

News Video Galatina 28 Giugno 2017