Passa ai contenuti principali

Il Salento Rugby si aggiudica il Campionato di Serie C Girone 2

L’ultima giornata della Stagione 2016/2017 di Serie C Girone 2, dopo il week end per osservare le festività pasquali, vede il Salento Rugby ospite dell’Amatori Taranto presso l’Antistadio ”Erasmo Iacovone”, storico impianto della cittadina ionica. Carichi e determinati, per la partita che potrebbe consegnare la vittoria del Campionato, gli uomini di coach Alberto Follo scendono in campo con alcune novità in formazione ed una panchina di “lusso” con Calavita, Lia, Manta, Orlandino, Rago la giovane promessa Bruno e l’esordiente Casaluci.

Agli ordini dell’attento Direttore di Gara Sig. Giannulo di Monopoli la partita prende il via e, dopo soli quattro minuti di gioco, è Alessandro Conforti a schiacciare in meta dopo una prorompente ripartenza da maul. I tarantati abbassano la guardia e la squadra di casa tenta di passare in vantaggio ma raccoglie un solo drop al decimo.  Ci pensano al quindicesimo Capitan Ivano Abbate, nel suo usuale ruolo di mediano di mischia,  e subito dopo Tardio, con una maestosa sgroppata solitaria,  a ristabilire le gerarchie schiacciando le mete del momentaneo 17 a 3 grazie anche alla trasformazione del numero 9 siculo.
Bisogna attendere dieci minuti prima che il punteggio cambi ed è Calò a schiacciare la meta del bonus, il quattordicesimo stagionale (uno solo difensivo). La prima frazione di gioco si chiude con l’acuto di Maci che porta il risultato sul 3 a 27.
Il secondo tempo vede l’ingresso del pilone Andrea Calavita al quinto e la successiva meta di Ricciato. Comincia a funzionare anche il piede del Capitano che, in questa frazione, trasforma i tre calci a disposizione. Nemmeno il giallo comminato a Domenico Ricciato riesce a dare verve agli jonici che subiscono le ultime due mete del match grazie a Conforti e al rientrante Rago.
La girandola di cambi da spazio a tutti gli uomini a disposizione di Coach Follo che, al triplice fischio finale, festeggia con la sua squadra la vittoria del Campionato:« Abbiamo disputato un campionato in crescendo – afferma il beneventano – migliorando domenica dopo domenica e schierando più di 40 giocatori in 14 partite di campionato. Nel corso della stagione abbiamo avuto bassi (pochi) e alti (tanti). Abbiamo fatto quello che dovevamo, portando a compimento ciò che ci eravamo promessi ad agosto. Nel Salento Rugby ho lavorato bene, grazie anche ad una dirigenza attenta e organizzata e a degli uomini che in campo e fuori hanno dato tutto quello che potevano. Ho paura per il futuro, ma qui ho trovato casa». Felice del successo è il Presidente Fabio Manta che dichiara:« Sono contento del risultato raggiunto, dopo quattro anni di lavoro abbiamo aggiunto un mattoncino alla storia del Salento Rugby. Ringrazio chi si è avvicinato a noi e, grazie al suo apporto, ha permesso tutto questo. La nostra è un’Associazione che ha come suoi soci gli stessi giocatori che entrano in campo e grazie a loro abbiamo avuto la fortuna di avere in panchina lo straordinario Coach Alberto Follo. Questo è solo l’inizio!»
Il Salento Rugby sarà attesa dall’Amatori Monopoli la prossima domenica a Santeramo in Colle dove alle ore 15:00 disputerà, con partita secca su campo neutro, la Finale per l’assegnazione della Coppa Puglia.

Formazione Salento Rugby: 15. Maci, 14. Tramacere, 13. Carlà, 12. Margari (15’ s.t. Rago), 11. Ricciato, 10. Gomini, 9. Abbate (30 s.t. Lia), 8. Nestola, 7. Panarelli, 6. Calò (36’ s.t. Manta), 5. Cristiano (5’ s.t. Calavita), 4. Tardio, 3. Brogno, 2. Conforti (33 s.t. Casaluci), 1. De Bello (22 s.t. Orlandino)

Serie C Girone 2
Quattordicesima giornata
Risultati
Potenza-Keirhon 96-0 (16-0)
Draghi-Falchi 28-29 (4-4)
Am. Taranto-Salento 3-48 (0-8)
Panthers-Granata 5-64 (1-10)

Classifica:
Salento Rugby* pt. 62
, Potenza* pt. 59, Rugby Club Granata*** pt. 36, Draghi BAT pt. 31, Falchi** pt. 28, Taranto* pt. 23, Kheiron pt. 19, Panthers pt. 1
* 4 punti di penalizzazione per non aver ottemperato all’obbligatorietà giovanile
** 4 punti di penalizzazione come comunicato C2/09/GST
*** 4 punti di penalità per rinuncia al match del 13° turno

Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 21 Agosto 2017

Massimo Giannini candidato a sindaco di Galatina per FdI, il cittadino deve essere informato sulla questione compostaggio

A pochi giorni dalla diffusione dei dati dell’Agenzia Europea (EEA) che si occupa di inquinamento e che attesta la Colacem di Galatina quale concausa di seri danni sanitari e ambientali che oscillano tra i 37 e i 67 milioni di euro e dai risultati degli ultimi dati estratti dal registro tumori di Lecce, da cui emerge che il tasso di mortalità per neoplasie tumorali a Galatina e nelle frazioni ha raggiunto livelli non più tollerabili, il circolo cittadino di Fratelli d’Italia si fa