Passa ai contenuti principali

Finale Promozione: la Showy Boys affronta il Lecce

Appuntamento con gara 1 della finale play off promozione domenica 30 aprile al palazzetto dello sport di Galatina. Alle ore 18:30, sul parquet dell'impianto sportivo di via Chieti, scenderanno in campo i padroni di casa della Showy Boys e la Bee Volley Lecce. In palio il primo pass per la promozione nel campionato regionale di serie C.
Un match più che interessante, quindi, atteso da entrambe le contendenti e che vale davvero molto ai
fini delle chances di vittoria della fase finale. Le due squadre arrivano a giocarsi gli spareggi promozione dopo essere state tra le principali protagoniste del campionato di serie D, assieme all'Alliste Volley classificatosi al primo posto nella regular season, e anche della Coppa Puglia 2017 che ha sancito, però, la vittoria del trofeo da parte del team bianco-verde della Showy Boys Galatina.
I ragazzi di mister Nuzzo sono giunti alla finale play off dopo aver superato Bari e Ostuni mentre la Bee Volley Lecce ha battuto Castellana e Leverano. Ci sono tutte le premesse per assistere a una buona partita con ottima pallavolo e sano agonismo.
"Mi auguro di vedere una bella cornice di pubblico - dichiara il tecnico della Showy Boys, Gianluca Nuzzo - è la gara 1 di una finale promozione e come tale richiama a sé grande attenzione. Dopo avere gareggiato e vinto in Coppa Puglia siamo di nuovo in campo per giocarci una nuova finale ma per un altro obiettivo stagionale".

I tifosi bianco-verdi e gli appassionati di volley per domenica 30 aprile hanno un solo appuntamento da seguire, quello con la gara 1 (gara 2 si gioca a Lecce sabato 6 maggio alle 21) della finale play off promozione. Fischio d'inizio alle ore 18:30 al palazzetto dello sport "Fernando Panico" di Galatina.

Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 18 Dicembre 2017

Massimo Giannini candidato a sindaco di Galatina per FdI, il cittadino deve essere informato sulla questione compostaggio

A pochi giorni dalla diffusione dei dati dell’Agenzia Europea (EEA) che si occupa di inquinamento e che attesta la Colacem di Galatina quale concausa di seri danni sanitari e ambientali che oscillano tra i 37 e i 67 milioni di euro e dai risultati degli ultimi dati estratti dal registro tumori di Lecce, da cui emerge che il tasso di mortalità per neoplasie tumorali a Galatina e nelle frazioni ha raggiunto livelli non più tollerabili, il circolo cittadino di Fratelli d’Italia si fa