Passa ai contenuti principali

“ECOLOGY ROCK

“ECOLOGY ROCK”: questo il titolo della conferenza che si terrà venerdì 28 aprile 2017, a Lecce
presso il Parco Belloluogo (via Vecchia Surbo 1, inizio ore 18). Creato per sensibilizzare l'opinione
pubblica riguardo le tematiche ambientali, “ECOLOGY ROCK” (environmental council) è un evento
organizzato da Ciro Corigliano, originario di Grottaglie (Ta), agrotecnico dottore (master di
secondo livello in sostenibilità del territorio ed eco-management), nonché cantautore, noto per le

anteprime nazionali dei suoi video musicali sui siti di Messaggero e Quotidiano Nazionale, anche
su scottanti tematiche ambientali, come la canzone “Aia” (autorizzazione integrata ambientale)
che mette in evidenza il caso-Ilva di Taranto. Rock perchè alterna conferenza e informazione a
momenti musicali: si parlerà di ambiente e qualità della vita ma in un modo molto originale e
coinvolgente. Alla manifestazione interverranno anche l’on. prof.ssa Adriana Poli Bortone, il dott.
Mauro Giliberti (candidato sindaco del centro-destra al Comune di Lecce), la dott.ssa Laura De
Donno e l’arch. Gianpaolo Scorrano.
Qualificati i relatore e diverse le tematiche trattate:
agr. dott. Ciro Corigliano (diritto ambientale e moderatore); dott. Cosimo Vetere (codice dei beni
culturali e del paesaggio); dott.ssa Cristina Preite (eco management, valore aggiunto nel PUG,
piano urbanistico generale); agr. dott. Gianvito Carlino (depauperamento delle caratteristiche
organolettiche degli alimenti dall'abuso di fitofarmaci); avv. dott.ssa Maria Assunta Gallicchio
(reati ambientali e discariche abusive); dott.ssa Francesca Romana D'Addario (indagine su un
campione di 100 leccesi sulla consapevolezza ambientale.
Nel corso della manifestazione si esibiranno anche Ciro Corigliano e il gruppo “Alter Ego”, band
composta da musicisti leccesi .

Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 26 Maggio 2018

Galatina montato il puntello blocca auto all'entrata della Porta Luce

Montato un puntello blocca auto all'ingresso della Porta Luce,si aziona tramite un telecomando lo possono azionare i vigili urbani significa che e' elettrico ed e' luminoso, la parte superiore ci sono dei led di colore arancione per essere visibile che c'e' l'ostacolo questo sistema e' adottato anche alle grandi citta' e specialmente per salvaguardare i centri storici.