Passa ai contenuti principali

ACCENDI UNA STELLA... e racconta come si realizzano i grandi sogni!

Per il terzo anno consecutivo, l’associazione di promozione sociale 2HE (Center for Human Health and Environment), nell’ambito del suo progetto IO POSSO, organizza “IO POSSO… far festa!”, un appuntamento immancabile di aggregazione con le realtà del territorio impegnate in ambito sociale e una giornata di incontro con i cittadini.
La festa si terrà domenica 30 aprile 2017 in Piazza del Sole a Calimera (LE) e dopo "Ogni petra àzza parìte" e "Ci vuole un fiore", quest'anno saremo guidati da un messaggio entusiasmante: "Accendi una
stella".
Tutte le attività organizzate (concorsi, stand, laboratori, attività sportive, esperienze empatiche, ecc...) saranno ispirate al tema stellare per affermare l’importanza del “puntare in alto” nel dedicarsi alla realizzazione di grandi e piccole “imprese” che rendano migliore la vita di tutti.
Il programma prevederà
  • Mattina (10-13)
"Sfrecciando tra le stelle"... Esposizione di
- Lamborghini HURACÀN LP 610-4 in dotazione alla Polizia di Stato per il trasporto di organi
- Ferrari 458 Italia, utilizzata da Fabio Barone per segnare il primato di velocità sulla tortuosa Transfagarasan tra le montagne dei Carpazi in Romania e percorrendo la strada più pericolosa del mondo, la Tongtian Highway in Cina

- Velivolo ultraleggero realizzato da Promecc Aerospace Srl - Corigliano d'Otranto (Le)
10.30
Asta delle torte a cura della FRATRES Calimera

  • Pomeriggio (15,30-20,30)
- "Pedalando con una stella" a cura di ASD La Mandra - dalle 15.00 ritrovo e completamento iscrizioni (Info 3292167664)
15.45 partenza - 17.15 arrivo
15.30 | Ouverture "Accendi una stella" eseguita dall'Orchestra della Scuola Secondaria di Calimera diretta dal M° Doriano Longo, che aprirà il lunghissimo pomeriggio insieme con le attività di oltre 20 Associazioni tra laboratori per bambini, manufatti, clown, palloncini, spettacoli, artigianato e un angolo culinario a cura della ProLoco Calimera.
Durante la festa inoltre assisteremo alle premiazioni dei due contest organizzati e curati dai volontari di IO POSSO: “Viral Stardust” e lo “Street Art contest” e all'estrazione della speciale lotteria che ha messo in palio uno splendido gioiello in oro bianco, un esemplare unico che rappresenta il logo di IOPOSSO ed è stato realizzato dall'ORAFO LEONE (Calimera).
Chiuderemo la giornata stellare con la musica e il coro della IOPOSSO ALL STAR Band che cantando sotto le stelle saluterà tutti i partecipanti.
Vi aspettiamo numerosi per condividere con noi una splendida giornata di festa all’insegna della solidarietà e del divertimento per partecipare alle attività in programma adatte a grandi e piccini.

La festa sarà l’occasione per conoscere meglio IO POSSO e il suo primo grande successo: «La Terrazza “Tutti al mare!”», un accesso attrezzato al mare per persone affette da Sla e altre disabilità neuromotorie e motorie, che sorge su spiaggia libera a San Foca (Marina di Melendugno), una delle più suggestive località del Salento che vanta il riconoscimento internazionale come Bandiera Blu (FEE) e le 5 vele di Legambiente.
La Terrazza, il cui progetto è stato presentato per la prima volta proprio durante la prima edizione del 2015 di “IO POSSO… far festa!” e la cui fruizione è totalmente gratuita, rappresenta un'eccellenza “made in Salento” grazie alla presenza di un box infermieristico attrezzato e del personale addetto all’assistenza (OSS, infermieri, bagnino e coordinatori della struttura) che permettono agli ospiti e ai loro familiari di trascorrere una giornata al mare in pieno relax e sicurezza, con le postazioni ombrellone appositamente studiate e la presenza di numerosi ausili per la balneazione a seconda delle diverse esigenze degli ospiti. I volontari di IO POSSO saranno presenti per fornire tutte le informazioni sul progetto e la sua realizzazione e per raccogliere i contributi di chi anche con un piccolo gesto deciderà di aiutarci per garantire l’apertura della Terrazza nell'estate 2017.


Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 21 Ottobre 2017

Massimo Giannini candidato a sindaco di Galatina per FdI, il cittadino deve essere informato sulla questione compostaggio

A pochi giorni dalla diffusione dei dati dell’Agenzia Europea (EEA) che si occupa di inquinamento e che attesta la Colacem di Galatina quale concausa di seri danni sanitari e ambientali che oscillano tra i 37 e i 67 milioni di euro e dai risultati degli ultimi dati estratti dal registro tumori di Lecce, da cui emerge che il tasso di mortalità per neoplasie tumorali a Galatina e nelle frazioni ha raggiunto livelli non più tollerabili, il circolo cittadino di Fratelli d’Italia si fa