Passa ai contenuti principali

A Lecce il presidente nazionale di Confartigianato Imprese per la decima Giornata nazionale di predizione dell’Alzheimer

A Lecce il presidente nazionale di Confartigianato Imprese, Giorgio Merletti. In occasione della decima Giornata nazionale di predizione dell’Alzheimer, sabato 29 aprile torneranno nelle principali piazze italiane i gazebo informativi dell’Associazione nazionale anziani e pensionati (Anap) di Confartigianato Persone. A Lecce, il gazebo resterà aperto per tutta la mattinata, dalle 9 alle 13, in piazza Sant’Oronzo. All’interno, chi lo vorrà potrà compilare questionari, assistiti da esperti, con domande sulle proprie abitudini nutrizionali, su aspetti sociali e psicologici, ma anche semplicemente ricevere
informazioni sulle forme di assistenza a chi è già affetto da Alzheimer o sui comportamenti più efficaci per prevenire la malattia. In piazza saranno distribuiti i questionari ricognitivi che saranno poi consegnati ai ricercatori del Dipartimento di Scienze geriatriche dell’Università «la Sapienza» di Roma.
Attorno alle 11, saranno presenti Giorgio Merletti, presidente nazionale di Confartigianato Imprese e Paolo Perrone, sindaco di Lecce e Carmelo Isola. presidente provinciale dell’Anap – anziani e pensionati.
Al fine di ridurre al minimo il rischio di insorgenza della demenza, in particolare di quella dell’Alzheimer, Confartigianato crede fermamente che sia necessario sensibilizzare i cittadini alla conduzione di uno stile di vita più “virtuoso”, che prediliga un’alimentazione sana e un accentuato dinamismo fisico e cerebrale.


Lunedì 1 maggio, Confartigianato festeggia san Giuseppe lavoratore. Alle 10, sarà celebrata una messa nella basilica di Santa Croce. Dopo la funzione religiosa, nell’Open space di palazzo Carafa, saranno consegnati i riconoscimenti «Maestri d’opera ed esperienza». Interverranno Giorgio Merletti, presidente nazionale di Confartigianato Imprese, Paolo Perrone, sindaco di Lecce e Carmelo Isola, presidente provinciale dell’Anap.

Commenti

Post popolari in questo blog

Massimo Giannini candidato a sindaco di Galatina per FdI, il cittadino deve essere informato sulla questione compostaggio

A pochi giorni dalla diffusione dei dati dell’Agenzia Europea (EEA) che si occupa di inquinamento e che attesta la Colacem di Galatina quale concausa di seri danni sanitari e ambientali che oscillano tra i 37 e i 67 milioni di euro e dai risultati degli ultimi dati estratti dal registro tumori di Lecce, da cui emerge che il tasso di mortalità per neoplasie tumorali a Galatina e nelle frazioni ha raggiunto livelli non più tollerabili, il circolo cittadino di Fratelli d’Italia si fa

News Video Galatina 27 Giugno 2017