Passa ai contenuti principali

Polizia Galatina ferma anziano sulla SS 101 guidando in contromano

Si comunica che nella mattinata odierna, la dipendente squadre volante, alle ore 9.00, mentre svolgeva normale servizio di controllo del territorio sulla SS 101, all’altezza del Km 12 notava un’autovettura modello Fiat Seicento di colore Bianco che, incoscientemente, effettuava una inversione di marcia utilizzando un varco presente sulla linea
spartitraffico. Il conducente dell’autovettura, oltre a arrecare un serio pericolo alla propria incolumità, nell’effettuare la pericolosa manovra, metteva chiaramente in pericolo l’incolumità di alcune autovetture che nel contempo procedevano sulla stessa SS101 direzione Lecce. Tra le auto che transitavano in quel momento, anche la pattuglia degli scriventi che, considerata la grave infrazione, provvedeva a fermare il conducente della fiat 600. Intimato l’alt al conducente, lo stesso dichiarava di accusare un malessere fisico. La pattuglia, al fine di accertare le condizioni di salute del conducente tale Q.S. di anni 86 di Leverano, faceva intervenire sul posto personale medico del 118 di Lecce. Il Q. sin dalle prime battute con la pattuglia, dimostrava di essere in uno stato confusionale.
Sul posto si faceva intervenire personale sanitario del servizio 118 che constatava il forte stato di agitazione ma escludeva rischi imminenti per l’incolumità del soggetto.
Gli Agenti del Commissariato si attivavano immediatamente alla ricerca di familiari dell’anziano signore in quanto lo stesso si rifiutava di collaborare non rilasciando informazioni sui familiari e su eventuali terapie mediche seguite. Dopo una breve indagine, gli scriventi riuscivano a contattare i familiari, i quali dopo circa 45 minuti raggiungevano il posto. La presenza dei figli, calmava lo stato di ira dell’anziano e solo dopo di ciò, lo stesso si mostrava collaborativo e disponibile ad assecondare le richieste della pattuglia. A seguitò di ciò, il fermato assistito dai familiari si portava in Commissariato per l’espletamento delle formalità di rito.
Durante l’attività di Polizia, al fine di garantire la sicurezza della viabilità si faceva intervenire personale dell’ANAS.

IL DIRIGENTE
VICE QUESTORE AGG.
DR G. BONO

Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 15 Luglio 2018

Gallipoli illuminare per avere piu' sicurezza? Pensiamo anche alla spiaggia della Purita'

“Uno dei scorci più belli e suggestivi di Gallipoli, considerata mèta regina per i vacanzieri, è la spiaggia della Purità. Durante le ore serali è completamente buia, non viene affatto valorizzata, anzi, una parte di essa, viene utilizzata come parcheggio. Durante il giorno viene presa d’assalto dai tanti gallipolini e dai vacanzieri che apprezzano la bellezza dell’arenile e dell’acqua del mare. Nelle ore serali però è un disastro perché vi è una fila di auto parcheggiate lungo la rampa d’accesso e ciò rappresenta un vero problema per la sicurezza pubblica oltre che un’occasione persa per non valorizzare uno scorcio di Gallipoli che avrebbe tutte le carte in regola per diventare patrimonio dell’Unesco. Con un’ adeguata