Passa ai contenuti principali

NASCE NARDÒ 2021 Maccagnano, Dell'Angelo Custode e Alemanno faranno parte del nuovo gruppo consiliare

Nasce un nuovo gruppo in Consiglio comunale a Nardò. Si chiama "Nardò 2021" e sarà formato dai consiglieri Paolo Maccagnano (che ne sarà anche il capogruppo), Cesare Dell'Angelo Custode e Giuseppe Alemanno. I tre si sono ritrovati su una posizione comune e condivisa di sostegno all'azione del sindaco Pippi Mellone e della maggioranza che da giugno scorso governa la città, portando in dote al nuovo gruppo i rispettivi contributi umani, di idee e di esperienze del loro vissuto politico. 
"Ci siamo ritrovati sostanzialmente vicini tra di noi per idee e progettualità e - spiegano - soprattutto per la volontà comune di sostenere questa grande alleanza politica e amministrativa che sta lavorando tanto e bene per la città. Mi pare che i risultati raggiunti in questo primo segmento di vita dell'esecutivo Mellone e della sua maggioranza siano molto soddisfacenti e soprattutto rivelano con forza un carattere di novità, nell'approccio alla gestione della cosa pubblica, nei progetti e nella visione di città. Una decisa rottura con schemi e logiche di governo superate e mai pienamente efficaci, di cui prendiamo atto e che non può non trovarci disponibili al sostegno e al contributo concreto. Al di là delle idee e delle provenienze di ognuno di noi, pensiamo che occorra guardare al bene comune e agli interessi generali della collettività, con maturità e senso di responsabilità e senza alcuna remora ideologica. Il nome scelto, "Nardò 2021", non è causale e indica la voglia di guardare avanti, di immaginare e lavorare concretamente per la città che verrà". 

La comunicazione della formazione del nuovo gruppo è stata già depositata alla presidenza del Consiglio e, naturalmente, e la formalizzazione avverrà alla prossima seduta dell'assise. 

Nardò, 1 marzo 2017

Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 24 Settembre 2018

Video Integrale
Caricamento

Galatina Tellas dipinge i muri del ristorante INCOHO

Tellas (Cagliari, 1985) vive e lavora a Roma. L’artista riceve una laurea in Arti Visive presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna dove è venuto in contatto con Urban Art. Nel 2014 è stato indicato come uno dei 25 artisti di