Passa ai contenuti principali

“L’otto marzo è una giornata mondiale di rivendicazione dei Diritti delle Donne

L’otto marzo è una giornata mondiale di rivendicazione dei Diritti delle Donne, la valorizzazione del nostro ruolo fondante la società, perché le donne nutrono il mondo. Rivendichiamo il diritto alla libertà, al rispetto della dignità, il diritto alla non paura, in un mondo scevro da condizionamenti, discriminazioni, emarginazioni: in una battuta, libere di vivere la nostra vita e i nostri sogni: Non Una di Meno per urlare Non Una di Più violata dal sistema e dalla cultura sessista e maschilista”, Maria Luisa Toto presidente del Centro Antiviolenza “Renata Fonte” di Lecce.

L’8 marzo il Centro Antiviolenza “Renata Fonte” di Lecce sarà sin dalle prime ore della mattinata in Tribunale accanto a due nostre sorelle sopravvissute al terrore della violenza maschile. Accanto a loro per rivendicare il Diritto alla Libertà, alla Dignità, alla Giustizia.
Domani mattina accompagneremo le nostre donne in quell’aula di Tribunale, tenendole per mano come sempre per sostenere la loro Forza ed il loro Coraggio.
Inoltre saremo in piazza Sant’Oronzo a Lecce ospiti dell’evento organizzato dalla Polizia di Stato. Le donne hanno scelto di rilasciare un messaggio: “la violenza non è un destino per donne, dalla violenza si può uscire”.
Alle ore 18.00 presso la sala Cine Teatro, il Centro Antiviolenza sarà ospite a Castro dell’incontro “La donna negli anni ’80 e ’90 Ricordo di Renata Fonte”, promosso dall’associazione Volare con il patrocinio di Regione Puglia e Comune di Castro.
Il giorno 09 marzo saremo presso il Tribunale di Taranto al fianco di una donna in carico al Centro.
Sempre giovedì 09 marzo a Taranto saremo presso la sala conferenza del Dipartimento Jonico Università di Bari, ex caserma Rossarol, per “Amo Eva?”, realizzato in collaborazione tra il Dipartimento Jonico-Università di Bari e Donna a Sud, associazione studentesca Progetto Taranto Universitaria Giurisprudenza;
In serata saremo nella sala consiliare del Comune di Surbo relatrici nel convegno dal tema “La violenza di genere: informazioni e servizi”, promossa dal Circolo Culturale Femminile con il patrocinio del Comune di Surbo;
Il Centro Antiviolenza “Renata Fonte” sarà infine ospite lunedì 13 marzo a Brindisi del "1° Premio Palmina Martinelli", presso il Nuovo teatro Verdi, evento organizzato dalla Questura di Brindisi per sensibilizzare i giovani al tema della violenza sulle donne, nel ricordo della 14enne di Fasano che l’11 novembre 1981 venne bruciata viva per essersi rifiutata di prostituirsi.

Lecce, 07 marzo 2017

Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 20 Luglio 2018

Gallipoli illuminare per avere piu' sicurezza? Pensiamo anche alla spiaggia della Purita'

“Uno dei scorci più belli e suggestivi di Gallipoli, considerata mèta regina per i vacanzieri, è la spiaggia della Purità. Durante le ore serali è completamente buia, non viene affatto valorizzata, anzi, una parte di essa, viene utilizzata come parcheggio. Durante il giorno viene presa d’assalto dai tanti gallipolini e dai vacanzieri che apprezzano la bellezza dell’arenile e dell’acqua del mare. Nelle ore serali però è un disastro perché vi è una fila di auto parcheggiate lungo la rampa d’accesso e ciò rappresenta un vero problema per la sicurezza pubblica oltre che un’occasione persa per non valorizzare uno scorcio di Gallipoli che avrebbe tutte le carte in regola per diventare patrimonio dell’Unesco. Con un’ adeguata