Passa ai contenuti principali

GIOVANI E PROMOZIONE DELLA MUSICA

E’ stato siglato questa mattina, a Palazzo Adorno, il Protocollo d’intesa, finalizzato a sostenere attività e iniziative di promozione culturale ed educativa in campo musicale, tra la Provincia di Lecce e l’Associazione culturale “Orchestra Filarmonica Valente Onlus” di Casarano.


A firmare l’accordo, proposto all’Ente provinciale a titolo gratuito, il presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone e il presidente dell’associazione casaranese Salvatore Valente.Ufficio Stampa Provincia di Lecce
  Alla sottoscrizione del Protocollo erano presenti il dirigente del Servizio Politiche culturali della Provincia di Lecce Rocco Merico, il segretario generale Giacomo Mazzeo, il componente dello Staff del presidente Antonio Del Vino, il sindaco di Casarano Gianni Stefàno, l’ex sindaco di Supersano Roberto De Vitis e numerosi docenti, genitori e studenti.

Il presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone ha dichiarato: “La firma odierna è un atto che consacra un rapporto, sancisce un riconoscimento importante da parte della Provincia all’Associazione. E’ stato un ‘parto’ lungo, più che travagliato, ma essere arrivati al traguardo significa avere una certificazione di qualità. La Provincia in questo Protocollo mostra il suo essere, teniamo a questa iniziativa e vi chiediamo di gestirla nel miglior modo possibile. Le Istituzioni hanno il compito di recuperare e dare sostegno alle forme d’arte che esprime il territorio. Auguro soprattutto ai ragazzi, ma anche ai genitori e ai docenti, i migliori successi”.

Il presidente dell’Associazione culturale “Orchestra Filarmonica Valente Onlus” Salvatore Valente ha evidenziato: “La sottoscrizione di questo Protocollo è per noi un evento importantissimo. E’ il raggiungimento di un obiettivo che non vogliamo tenere per noi ma aprire a tutta la provincia, a tutti i paesi, a tutte le persone di buona volontà che vogliono condividere la nostra metodologia. Per noi la musica non è un fine, ma un mezzo per formare i bambini di oggi e farli diventare gli adulti ‘retti’ di domani. Questo è il nostro punto di forza”.

Con la sottoscrizione del Protocollo, la Provincia e l’associazione si propongono di favorire ogni possibile collaborazione sinergica tra le rispettive strategie e programmi operativi, a sostegno delle attività di formazione e di promozione musicali, attraverso iniziative formative ed educative o l’organizzazione di attività teatrali e musicali di pregio artistico nell’ambito del territorio provinciale.

L’associazione si impegna a mettere a disposizione il proprio patrimonio di competenze e di esperienze e a promuovere percorsi di educazione all’ascolto e alla musica. Realizzerà i propri corsi di strumento musicale adottando programmi di studio della fascia pre-accademica, affidandoli a docenti altamente qualificati e senza che possa instaurarsi alcun tipo di rapporto di lavoro di tali professionisti con la Provincia. Inoltre, favorirà la partecipazione di allievi e docenti allo svolgimento di eventi, manifestazioni, concerti e progetti artistici che la Provincia potrà richiedere.

La Provincia riconosce l’Orchestra Filarmonica Valente quale Orchestra giovanile operante sull’intero territorio provinciale, impegnandosi a concedere il proprio gratuito patrocinio per tutte le iniziative che, nel periodo di durata del Protocollo, l’Orchestra svolgerà nel territorio provinciale, senza assumersi spese o contributi economici.

Il Protocollo d’intesa ha durata sino alla scadenza dell’attuale mandato del presidente della Provincia.

Lecce, 29 marzo 2017


Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 22 Agosto 2017

Massimo Giannini candidato a sindaco di Galatina per FdI, il cittadino deve essere informato sulla questione compostaggio

A pochi giorni dalla diffusione dei dati dell’Agenzia Europea (EEA) che si occupa di inquinamento e che attesta la Colacem di Galatina quale concausa di seri danni sanitari e ambientali che oscillano tra i 37 e i 67 milioni di euro e dai risultati degli ultimi dati estratti dal registro tumori di Lecce, da cui emerge che il tasso di mortalità per neoplasie tumorali a Galatina e nelle frazioni ha raggiunto livelli non più tollerabili, il circolo cittadino di Fratelli d’Italia si fa