Passa ai contenuti principali

GIORNATA MONDIALE DELLA POESIA: DUE APPUNTAMENTI UNISALENTO

Due iniziative promosse in collaborazione con l’Università del Salento in occasione della “Giornata mondiale della poesia”, in programma domani, 21 marzo 2017:
  • dalle ore 9, nella sala conferenze e nel chiostro del Rettorato, un incontro promosso dall’Osservatorio Europeo della Lettura e dall’insegnamento UniSalento di Critica letteraria ed ermeneutica del testo del professor Carlo Alberto Augieri. Studenti e docenti leggeranno testi poetici, propri o di autori liberamente scelti; dalle ore 11, lettura a più voci da “Correspondances – Corrispondenze” di Baudelaire; in programma anche un dialogo tra i professori Carlo Alberto Augieri e Gianfranco Salvatore su “Poesia, musica e altre corrispondenze”. Programma dettagliato su: http://bacheca.unisalento.it/pubblicazioni/GiornataMondPOESIA21032017.pdf.
  • nel pomeriggio in programma “Sulle tracce di Bodini. Passeggiata letteraria per le strade di Lecce”, un’iniziativa rivolta agli studenti e alla cittadinanza, con l’intento di promuovere una “cultura dei luoghi” mediata dalla poesia, con l’obiettivo di valorizzare e divulgare il patrimonio artistico-letterario della città e del territorio. L’iniziativa è promossa dall’Associazione Centro Studi Vittorio Bodini, dal Centro di ricerca PENS - Poesia contemporanea e nuove scritture del Dipartimento Studi Umanistici UniSalento, dall’Associazione Culturale Fondo Verri e Lecce Festival Letteratura. La passeggiata prenderà avvio alle ore 16.30 da Porta Napoli, sarà animata dalla lettura a voce alta delle poesie di Vittorio Bodini commentate dal professor Antonio Lucio Giannone, farà tappa a Santa Croce, in Piazza Duomo, in via Carlo Russi, ex via De Angelis, strada dove il poeta abitò e dove sarà posta una targa in ricordo di Bodini. La passeggiata si concluderà alle 20 nella saletta del Fondo Verri, in via Santa Maria del Paradiso, dove verrà presentato il progetto “Sentieri nascosti. Mappa letteraria del Salento” che intende mettere in rapporto alcuni luoghi del territorio con l’interpretazione che ne hanno dato scrittori italiani e stranieri. Parteciperanno Valentina Bodini, figlia dello scrittore e Presidente del Centro Studi Bodini; il professor Antonio Lucio Giannone; Fabio Moliterni, Simone Giorgino, Antonella Vinci e Carolina Tundo del Centro di ricerca PENS; Elisabetta Cucurachi di Lecce Festival Letteratura; Mauro Marino e Piero Rapanà del Fondo Verri e il musicista Roberto Gagliardi.

Lecce, 20 marzo 2017

Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 17 Luglio 2018

Gallipoli illuminare per avere piu' sicurezza? Pensiamo anche alla spiaggia della Purita'

“Uno dei scorci più belli e suggestivi di Gallipoli, considerata mèta regina per i vacanzieri, è la spiaggia della Purità. Durante le ore serali è completamente buia, non viene affatto valorizzata, anzi, una parte di essa, viene utilizzata come parcheggio. Durante il giorno viene presa d’assalto dai tanti gallipolini e dai vacanzieri che apprezzano la bellezza dell’arenile e dell’acqua del mare. Nelle ore serali però è un disastro perché vi è una fila di auto parcheggiate lungo la rampa d’accesso e ciò rappresenta un vero problema per la sicurezza pubblica oltre che un’occasione persa per non valorizzare uno scorcio di Gallipoli che avrebbe tutte le carte in regola per diventare patrimonio dell’Unesco. Con un’ adeguata