Passa ai contenuti principali

GALATONE RASSEGNA 2017 DEL TEATRO COMUNALE DI

In occasione della Giornata Mondiale del Teatro, lunedì 27 marzo, alle ore 18, nella sede della Pro Loco a Galatone, in Piazza S.S. Crocifisso, si terrà un incontro di presentazione della Rassegna 2017 del Teatro Comunale di Galatone. Previsti cinque spettacoli da sabato 1 aprile alla fine di maggio, con la direzione artistica del regista Stefano Murciano.Ufficio Stampa Provincia di Lecce
 


Il cartellone è promosso dal Comune di Galatone, in collaborazione con la Pro Loco cittadina, nell’ambito della programmazione del Teatro (che sorge in via Diaz, 48) relativa al primo semestre del 2017.

La Rassegna è patrocinata da Ministero dei beni e delle attività culturali e del Turismo, Regione Puglia, Provincia di Lecce e Università del Salento.

Interverranno il sindaco di Galatone Livio Nisi, con l’assessore alla Cultura Sondra Dall’Oco, il presidente dell’associazione Pro Loco Galatone Cosimo Ramundo, il direttore artistico Stefano Murciano, il presidente della Cooperativa Improvvisart Fabio Musci, l’attrice, Principio Attivo Teatro Cristina Mileti e l’attore, Diversamente Stabili Antonio D’Aprile.

“La Rassegna vuole offrire cinque differenti tipologie di messa in scena, di contaminazione delle arti e di generazioni di autori, di registi e di compagnie prevalentemente pugliesi, ma di fama nazionale ed europea, la cui unione nello stesso cartellone promette al pubblico una fruizione di spettacoli differenti nel genere e nello stile”, sottolinea nel libretto di sala il direttore artistico Stefano Murciano.


Lecce, 24 marzo 2017

Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 18 Luglio 2018

Gallipoli illuminare per avere piu' sicurezza? Pensiamo anche alla spiaggia della Purita'

“Uno dei scorci più belli e suggestivi di Gallipoli, considerata mèta regina per i vacanzieri, è la spiaggia della Purità. Durante le ore serali è completamente buia, non viene affatto valorizzata, anzi, una parte di essa, viene utilizzata come parcheggio. Durante il giorno viene presa d’assalto dai tanti gallipolini e dai vacanzieri che apprezzano la bellezza dell’arenile e dell’acqua del mare. Nelle ore serali però è un disastro perché vi è una fila di auto parcheggiate lungo la rampa d’accesso e ciò rappresenta un vero problema per la sicurezza pubblica oltre che un’occasione persa per non valorizzare uno scorcio di Gallipoli che avrebbe tutte le carte in regola per diventare patrimonio dell’Unesco. Con un’ adeguata