Passa ai contenuti principali

Basket in carrozzina, Serie B: la Lupiae Team Salento riceve il Fly Sport Inail Molise

A poco meno di un mese dalla chiusura della regular season la Lupiae Team Salento il 18 marzo potrebbe, in caso di vittoria contro il Fly Sport Inail Molise, già staccare il biglietto per uno dei due posti disponibili per i play off promozione.

Non solo, grazie al previsto turno di riposo della capolista NIPiC Rieti,
la squadra leccese si porterebbe, sempre in caso di un possibile successo, a -2 dalla vetta del girone C a sette giorni dallo scontro al vertice in programma domenica 26 marzo a Rieti.

Un rush finale, quindi, adrenalinico che così racchiude il coach giallo-blu Rocco Bortone: “Ho detto ai ragazzi di pensare solo alla gara con il Molise. Il resto, il match clou con il Rieti, sarà una conseguenza del risultato che andremo ad ottenere sabato prossimo. A noi pertanto il compito di alimentare le nostre ambizioni in un campionato che sin qui è stato straordinario per i nostri colori. Una stagione sportiva 2016/17 – conclude Bortone- in cui per la prima volta ci stiamo misurando con i team del centro Italia dimostrando e confermando, anche in questo raggruppamento, la nostra forza”.


Basket in carrozzina, Serie B girone C
Sabato 18 marzo, “PalaVentura” di piazza Palio a Lecce
5^ giornata di ritorno
Lupiae Team Salento-Fly Sport Inail Molise
Inizio match previsto per le ore 17. Ingresso libero.

Classifica

16 punti: NPiC Rieti
14: Pol. Amicacci B Giulianova*
12: Lupiae Team Salento
8: Fly Sport Inail Molise
6: Asdd Don Orione Roma
4: Crazy Ghosth Battipaglia
0: Pol. Foligno Asd Sportinsieme

* Fuori classifica in quanto la squadra maggiore milita in serie A

Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 20 Luglio 2018

Gallipoli illuminare per avere piu' sicurezza? Pensiamo anche alla spiaggia della Purita'

“Uno dei scorci più belli e suggestivi di Gallipoli, considerata mèta regina per i vacanzieri, è la spiaggia della Purità. Durante le ore serali è completamente buia, non viene affatto valorizzata, anzi, una parte di essa, viene utilizzata come parcheggio. Durante il giorno viene presa d’assalto dai tanti gallipolini e dai vacanzieri che apprezzano la bellezza dell’arenile e dell’acqua del mare. Nelle ore serali però è un disastro perché vi è una fila di auto parcheggiate lungo la rampa d’accesso e ciò rappresenta un vero problema per la sicurezza pubblica oltre che un’occasione persa per non valorizzare uno scorcio di Gallipoli che avrebbe tutte le carte in regola per diventare patrimonio dell’Unesco. Con un’ adeguata