Passa ai contenuti principali

Bologna e Treviso i due fronti su cui verte l’imminente impegno della Casarano Rally Team

Casarano (Le), 5 dicembre 2016. Sono due appuntamenti in successione distanziati di un solo giorno l’uno dall’altro quelli che la Scuderia Automobilistica Casarano Rally Team si appresta ad affrontare questa settimana; giovedì prenderà parte alla quarantesima edizione del Motor Show di Bologna che come al solito vedrà i protagonisti del Motorsport sfidarsi nell’area 48 del quartiere fieristico del capoluogo emiliano. A partire dal giorno seguente l’impegno si sposterà tra Sernaglia della Battaglia e Soligo nel trevigiano, per la disputa del 18°Prealpi Master Show, gara in conformazione ronde che segna l’atto conclusivo della sessione autunnale del Raceday Rally Terra.
Sul tracciato misto asfalto-terra della Motul Arena, cuore della parte racing della kermesse felsinea, il sodalizio salentino schiera due veloci driver con una marcata propensione alla guida spettacolare: Tommaso Memmi e Emanuele Silvestri che saranno impegnati nel Trofeo Italia Rally Terra, interessante contesto in cui tutte le vetture saranno equipaggiate con i pneumatici Yokohama. Per entrambi non sarà la prima volta davanti al pubblico del Motor Show con Memmi
che vi ha preso parte alle due edizioni antecedenti e Silvestri che invece torna a calcare il suolo dell’area fiera della città delle due torri a distanza di quindici anni. Il pilota casaranese, fresco sposo, manterrà fede al glorioso segno del leone rampante, calandosi nell’abitacolo della Peugeot 207 S2000 del team Colombi, vettura con la quale ha colto quest’anno un sesto e un settimo posto assoluto e che lo ha visto affrontare la stessa competizione nel 2014 fermandosi ai quarti di finale. Una prestazione “macchiata” da qualche inconveniente che gli ha impedito di esprimersi come avrebbe voluto, cosa che è invece intenzionato a fare quest’anno confidando nel crescente feeling che sta maturando alla guida della 2000 aspirata d’oltralpe.
Per Emanuele Silvestri invece la rassegna bolognese sarà una valida occasione per dare risalto ai propri partner che sostengono la sua stagione ma al tempo stesso per allenarsi in vista della successiva trasferta. Il pilota romano affronterà i mille e cento metri del tortuoso e spettacolare percorso della Motul Arena al volante della Mitsubishi Lancer Evo 9 di classe R4 allestita e assistita dalla professionalità del team DGR Sport. Una vettura simile nell’estetica ma di categoria diversa rispetto a quella che sta utilizzando, sempre col supporto della factory cassinate, nel Raceday Rally Terra, la stessa che però lo ha visto battagliare nel Challenge Rally di Settima Zona del 2012, concluso al secondo posto assoluto e con la conquista sia della coppa di categoria che del primato nella classifica generale di gara.
Quella del Motor Show sarà per Silvestri la penultima competizione dell’anno e giunge alla vigilia dell’importante impegno in terra veneta nel 18°Prealpi Master Show, quarta delle sei prove (le altre due si svolgeranno nei primi mesi del 2017) di cui si compone il Challenge Raceday, serie dove l’alfiere Casarano Rally Team occupa il secondo posto nel Raggruppamento riservato alle vetture a trazione integrale di gruppo N. Un piazzamento consolidato al Balcone delle Marche (dove la sua Mitsubishi lo ha fatto sudare parecchio per un problema tecnico che il driver capitolino ha saputo gestire al meglio) e che cercherà di confermare sugli sterrati dell’area del Piave in un contesto caratterizzato nuovamente da un parterre di nomi di elevata caratura. Taccuino, cronometro e lettura note affidate al rientrante Mirko Liburdi.


La Gara: Trofeo Italia Rally Terra Yokohama - 40°MotorShow, Quartiere Fieristico Bologna, Giovedì 8 dicembre 2016.
Ore 8.00/8.45 Verifiche Sportive e Tecniche c/o Padiglione 33. Ore 8.40 Briefing Conduttori presso la Direzione Gara. Ore 9.30 Prove Libere Cronometrate, ore 11.35 Quarti di Finale, ore 15.00 Semifinali, ore 16.45 Finale 3° posto, ore 16.55 Finale 1° posto.

La Gara: 18°Prealpi Master Show, Sernaglia della Battaglia (Treviso), 9-11 dicembre 2016.
Venerdì 9: Ore 19.30/23.00 verifiche amministrative, sportive e tecniche c/o Municipio di Sernaglia della Battaglia (Tv).
Sabato 10: Ore 8.00/11.30 verifiche amministrative, sportive e tecniche c/o Municipio di Sernaglia della Battaglia (Tv); ore 8.00/13.00 Ricognizioni autorizzate con vetture di serie (massimo 3 passaggi). Ore 13.30/16.30 test con vetture da gara a Farra di Soligo (1,68 km). Ore 17.00/18.15 Cerimonia di Partenza presso il Municipio Sernaglia della Battaglia (Tv); ore 17.15/18.30 Ingresso in parco chiuso notturno in Piazza Caduti dai Lager, Pieve di Soligo (Tv).
Domenica 11: Ore 6.30 uscita riordino e ingresso assistenza; da percorrere 153,52 km di cui 40 per le 4 prove speciali previste (Master Show Farra di Soligo da ripetere 4 volte). Previsti 22 controlli orari, 3 parchi assistenza e altri 3 riordini ubicati rispettivamente presso le Zone Impianti Sportivi di Sernaglia della Battaglia e di Soligo (Tv). Ore 18.00 arrivo finale e premiazione in Piazza Municipio a Sernaglia della Battaglia (Tv).

Nelle fotografie allegate: Emanuele Silvestri e Andrea Guerretti in azione al 9°Rally Balcone delle Marche (foto di Race&Motion - Leonardo D'Angelo) e Tommaso Memmi e Maurizio Iacobelli al 2°Rally Città dei Santi (foto di Leonardo D'Angelo).

Ufficio Stampa CASARANO RALLY TEAM

Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 18 Dicembre 2017

Massimo Giannini candidato a sindaco di Galatina per FdI, il cittadino deve essere informato sulla questione compostaggio

A pochi giorni dalla diffusione dei dati dell’Agenzia Europea (EEA) che si occupa di inquinamento e che attesta la Colacem di Galatina quale concausa di seri danni sanitari e ambientali che oscillano tra i 37 e i 67 milioni di euro e dai risultati degli ultimi dati estratti dal registro tumori di Lecce, da cui emerge che il tasso di mortalità per neoplasie tumorali a Galatina e nelle frazioni ha raggiunto livelli non più tollerabili, il circolo cittadino di Fratelli d’Italia si fa