Passa ai contenuti principali

"Metropolitana di superficie e Aeroporto del Salento non finiscano su un binario morto"

"Legare l' elettrificazione delle rete ferroviaria da Martina Franca a Gagliano del Capo al rilancio necessario dell'aeroporto del Salento e dei suoi collegamenti assomiglia molto ad un artificio retorico. La questione è invece duplice e di altra natura: da una parte la Metropolitana di superficie del Salento va salvaguardata e resa efficiente, senza lasciare che venga stretta nella morsa della battaglia politica tra Matteo Renzi e Michele Emiliano, in merito ai fondi di sviluppo e alle misure finanziate dai Patti per il Masterplan. Dall'altra, se realmente si volesse investire sui collegamenti con l'aeroporto di Brindisi, si risparmierebbe ai cittadini la beffa dello "Shuttle" su gomma, contro il quale abbiamo raccolto centinaia di firme a dicembre e del quale torniamo a stigmatizzare la dispendiosa inutilità. In tempi non sospetti, infatti, abbiamo chiesto di investire in un collegamento diretto con l'aeroporto attraverso la rete ferroviaria, senza cambi, esattamente come succede a Bari. Il resto attiene alle forzature e ci auguriamo che l'impegno del governo, nazionale e locale, per il nostro territorio non si limiti a quelle. 

Federica De Benedetto, vice coordinatrice regionale FI Puglia

Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 18 Dicembre 2017

Massimo Giannini candidato a sindaco di Galatina per FdI, il cittadino deve essere informato sulla questione compostaggio

A pochi giorni dalla diffusione dei dati dell’Agenzia Europea (EEA) che si occupa di inquinamento e che attesta la Colacem di Galatina quale concausa di seri danni sanitari e ambientali che oscillano tra i 37 e i 67 milioni di euro e dai risultati degli ultimi dati estratti dal registro tumori di Lecce, da cui emerge che il tasso di mortalità per neoplasie tumorali a Galatina e nelle frazioni ha raggiunto livelli non più tollerabili, il circolo cittadino di Fratelli d’Italia si fa