Passa ai contenuti principali

Nuova presa di posizione di Erio Congedo sulle strategie anti-Xylella

Il consigliere regionale Erio Congedo torna a riproporre il tema del coinvolgimento del territorio del Salento nella questione della lotta alla emergenza Xylella, dal momento che anche il dipartimento di Scienze e tecnologie biologiche e ambientali dell’Università del Salento ha accusato la Regione di aver gestito male il problema e di aver accantonato le istituzioni e gli esperti locali.

“Il fatto che anche un autorevole dipartimento dell’Università del Salento - sottolinea - accusi la Regione Puglia di aver gestito male l’emergenza della Xylella e di aver favorito la diffusione del batterio, non può che confermare quanto diciamo da settimane circa la responsabilità dell’amministrazione regionale su un problema devastante per l’agricoltura e l’economia della Puglia. Se si fosse intervenuto in tempo e interpellando e coinvolgendo subito agricoltori, operatori e tecnici del territorio, gli effetti del batterio probabilmente non sarebbero stati così gravi. Assodato questo e anche il fatto che autorevoli esponenti del centrosinistra regionale in questi giorni abbiano preferito concentrarsi sulla inutile polemica del premio Terre del Negroamaro invece che sollecitare la Regione a fare prima e soprattutto a non tenere in disparte il territorio del Salento, è chiaro adesso che un atteggiamento di questo tipo non può essere sopportato ulteriormente. Non si possono prendere sulla testa delle associazioni di categoria del comparto olivicolo o di istituzioni come l’Università, decisioni così importanti per un patrimonio della nostra agricoltura. Tutto ciò è intollerabile, oltre che incomprensibile, perché addebita alla strategia di contrasto al batterio un deficit della conoscenza che è in possesso di chi a livello locale ha segnalato il focolaio della Xylella, conosce le piante, da tempo suggerisce possibili soluzioni e, soprattutto, pagherà di tasca proprio le conseguenze.

Magari - conclude Congedo - c’è ancora tempo per la deputazione salentina di rinunciare alla vetrina delle polemiche su Tosi e di battere i pugni per invocare la presenza del Salento nelle scelte che stanno per essere prese. Da altri e altrove”. 

Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 20 Agosto 2019

Video Integrale
Caricamento

Galatina,prove tecniche per Galatina in fiore 2019

Ebbene si Galatina si prepara alla manifestazione tanto attesa dai cittadini, chiamata Galatina in fiore 2019,le prove tecniche si vedono in citta'.