Passa ai contenuti principali

Seminario studio Palazzo Comi

Lunedì 23 settembre alle ore 11, a Palazzo Adorno a Lecce, si terrà la presentazione del I Incontro annuale su “Metodologie di lettura per una cultura europea: testi, letterature ed interpretazioni”, in programma a Palazzo “Girolamo Comi” a Lucugnano (Tricase), dal 3 al 5 ottobre prossimi.Ufficio Stampa Provincia di Lecce


L’iniziativa di respiro nazionale, che vedrà confrontarsi studiosi di massimo livello sui modi del tradurre e sulle forme dell’interpretazione dei testi, è promossa dalla Provincia di Lecce, in collaborazione con la Consulta universitaria di critica letteraria e letterature comparate, dal Dipartimento di Studi umanistici dell’Università del Salento e dall’Osservatorio permanente europeo della lettura (Centro di Ricerca Interuniversitario Università di Siena ed Università del Salento).

Interverranno il presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone, la vice presidente e assessore provinciale alla Cultura Simona Manca, il direttore dell’Osservatorio permanente europeo della lettura Carlo Alberto Augieri, il dirigente del Settore Politiche culturali Massimo Evangelista e il dirigente del Servizio Biblioteche e Sistemi Bibliotecari Alessandro Laporta.

Con questa iniziativa culturale la Provincia di Lecce intende promuovere l’interesse per la lettura, rilanciare e valorizzare Palazzo “Girolamo Comi” quale polo culturale del territorio salentino, offrire un’importante opportunità di aggiornamento professionale a tutti i docenti delle scuole superiori e di formazione agli studenti universitari.


         Lecce, 20 settembre 2013

Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 18 Giugno 2019

Video Integrale
Caricamento

Galatina un cittadino si domanda le centraline per il controllo dell'aria che fine hanno fatto?

Salve, sono un semplice cittadino di Galatina Lecce. Prima dell'insediamento dell'Amministrazione Amante,si parla in campagna elettoriale di dislocare centraline dell'aria. Dove stanno? Scusate io,non le vedo.