Passa ai contenuti principali

“LAVORO FEMMINILE E CONCILIAZIONE.

Il Lavoro femminile e conciliazione. Il Patto Sociale di Genere” è questo il tema del workshop finale del progetto “Lavoro femminile e conciliazione”, in programma lunedì 30 settembre, a partire dalle ore 16, presso la sala Bernardini dell’ex Convitto Palmieri a Lecce.UFFICIO STAMPA PROVINCIA DI LECCE


Si tratta dell’evento conclusivo del progetto presentato dalla Provincia di Lecce (assessorato alle Pari opportunità), nell’ambito dell’Avviso pubblico regionale relativo ai “Patti Sociali di Genere”, che la Regione Puglia ha approvato e ammesso a finanziamento, che ha visto come partner Comune di Lecce, Confindustria Lecce, Confcommercio Lecce,  Confartigianato Lecce, i sindacati  Cisl e  Uil, e le aziende  Bricocenter Italia srl, Nemola snc, CityModa Store Lecce, Ispa e Studio Come.

“Il progetto ha voluto sperimentare e sviluppare, con la regia di un Tavolo di lavoro provinciale al quale hanno aderito portatori di interesse pubblici e privati, una serie di iniziative volte a modificare l’approccio organizzativo, sia all’interno delle aziende coinvolte, che nei confronti delle lavoratrici e lavoratori. Il tutto nell’ottica di una migliore organizzazione e qualità del lavoro, per valorizzare competenze e qualificazione professionale e per proporre  spazi di conciliazione tra tempi di vita professionale, familiare e individuale”, dichiara l’assessore provinciale alle Pari opportunità Filomena D’Antini Solero.

 Il workshop sarà aperto dall’indirizzo di saluto di Antonio Gabellone, presidente della Provincia di Lecce, e di Elena Gentile, assessore al Welfare, Politiche di benessere sociale e Pari opportunità della Regione Puglia.

Ad introdurre i lavori Filomena D’Antini Solero, assessore provinciale alle Politiche sociali e Pari opportunità, che presenterà le risultanze del progetto.

Seguiranno gli interventi di Carmen Tessitore, vice sindaco del Comune di Lecce, Ada Chirizzi, segretaria territoriale Ust Cisl Lecce, Salvatore Giannetto, segretario generale Uil Lecce, Stefania Tramacere, direttrice Istituto Superiore  Pubblica Amministrazione (Ispa), Lucia Regina Gorgoni, presidente Movimento Donne Impresa Confartigianato Imprese Lecce, Roberta Mazzotta, componente di giunta Confcommercio Lecce, Viola Margiotta, presidente Gruppo Giovani Imprenditori Confindustria Lecce e Serenella Molendini, consigliera di parità della Puglia.

Quindi, spazio alle testimonianze delle aziende parner del progetto con Gaetano Cordella, responsabile ricerca & sviluppo e risorse umane CityModa Store Lecce e Guido Nemola, referente Nemola snc Lecce, oltre alle testimonianze delle donne lavoratrici coinvolte nel progetto.

Lecce, 27 settembre 2013






Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 16 Settembre 2019

Video Integrale
Caricamento

Galatina,prove tecniche per Galatina in fiore 2019

Ebbene si Galatina si prepara alla manifestazione tanto attesa dai cittadini, chiamata Galatina in fiore 2019,le prove tecniche si vedono in citta'.