Passa ai contenuti principali

"1° Torneo bianco-verde di minivolley"


Secondo appuntamento con il "1° Torneo bianco-verde di minivolley". Dopo l'incontro inaugurale dello scorso 19 marzo, i giovanissimi atleti della Showy Boys sono chiamati a un nuovo impegno sportivo che, Martedì 23 aprile, li vedrà protagonisti sul terreno di gioco della palestra dell'Istituto Comprensivo "Polo 2" di Noha.
Se nella prima prova, i ragazzi allenati da Vincenzo Giustizieri si sono confrontati in un circuito con più "stazioni" e con un obiettivo diverso da raggiungere, al fine di svolgere un allenamento fisico e di psicomotricità, in questa secondo appuntamento, si dovranno sfidare, suddivisi in più squadre, in un calendario di partite. Le norme adottate dallo staff tecnico per regolamentare il torneo sono quelle previste dalla Federazione Italiana Pallavolo e si distinguono in: palla rilanciata, 1° livello minivolley e 2° livello minivolley.
Queste, in breve, le norme tecniche del regolamento:
Palla rilanciata (Anni di nascita: 2005-2006-2007; Campo: 4,5x4,5; Rete: 1,60 m.; Atleti: 3; Punti: 1 set a 15 e senza i 2 punti di vantaggio)
1° livello minivolley (Anni di nascita: 2003-2004-2005; Campo: 4,5x4,5; Rete: da 1,60 a 1,80 m.; Atleti: 3 + 1; Punti: 2 set con somma 25)
2° livello minivolley (Anni di nascita: 2001-2002-2003; Campo: 4,5x4,5; Rete: da 1,80 a 2 m.; Atleti: 3 + 1; Punti: 2 set con somma 25)
Le squadre saranno composte dagli allievi: Beccarisi Pierpaolo, Carachino Andrea, Colazzo Alberto, De Lorenzis Stefano, Dall'Oco Cristian, Fiore Francesco, Fulgido Matteo, Loreta Ludovico, Palmieri Gabriele, Preste Alessandro, Preste Antonio e Preste Edoardo.
L'appuntamento è per Martedì 23 aprile, alle ore 17, presso la palestra dell'Istituto Comprensivo "Polo 2" in via Petronio a Noha di Galatina.
Daniele G. Masciullo
www.showyboys.com

Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 16 Gennaio 2019

Video Integrale
Caricamento

Galatina Tellas dipinge i muri del ristorante INCOHO

Tellas (Cagliari, 1985) vive e lavora a Roma. L’artista riceve una laurea in Arti Visive presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna dove è venuto in contatto con Urban Art. Nel 2014 è stato indicato come uno dei 25 artisti di